Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 15 Giugno |
Sant'Eliseo
home iconNews
line break icon

Ex suore che per vivere fanno le prostitute: a Roma un rifugio per allontanarle dalla strada

Photographee.eu I Shutterstock

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 28/01/20

E' stato il Papa a volere una casa d'accoglienza per queste donne fragili, gestita da una congregazione di religiose

Lasciare l’abito e ritrovarsi sulla strada per poter sopravvivere. È la storia, raccontata da Il Messaggero (24 gennaio), di una giovane filippina che, una volta uscita dalla sua congregazione, si è ritrovata senza una casa, senza un lavoro e senza un aiuto.

Per questo, dopo aver provato a cercare un impiego come domestica, si è prostituita. E di vicende così, ce ne sono altre.

PROSTYTUTKA
Shutterstock

La casa rifugio

Per questo, un anno e mezzo fa a Roma, è stata aperta una casa-rifugio, che accoglie le ex suore che decidono di lasciare la strada religiosa.

«Le ex suore sono meno di una decina e vivono con altre donne rifugiate – racconta a Il Messaggero la congregazione che gestisce l’istituto – È una casa di integrazione a tempo che fa parte di un progetto più ampio legato ai corridoi umanitari. Le nostre ospiti hanno un tetto, non pagano l’ affitto, possono restare tutto il tempo necessario per riprendere in mano la propria vita, trovarsi un lavoro».




Leggi anche:
Voci e pensieri delle suore che hanno subito abusi sessuali

Le straniere

Il passaggio dalla vita religiosa a quella “civile” è difficile soprattuto per le straniere: «A volte – spiegano – serve parecchio tempo per rifare documenti, altre volte hanno bisogno di riprendersi dai traumi. Certamente le donne che arrivano qui sono più vulnerabili. Noi le aiutiamo in questa sorta di interregno».

Dziewul -Shutterstock

La decisione del Papa

A parlare di questa situazione è stato anche il cardinale brasiliano Joao Braz de Aviz: «A volte queste suore sono completamente abbandonate. Ma le cose stanno cambiando. Il Papa ha deciso di accogliere dalla strada alcune suore mandate via da noi o dalle madri superiori, in particolare nel caso che siano straniere», spiegava il cardinale al mensile dell’Osservatore Romano, Donna Chiesa Mondo (23 gennaio). Da qui la decisione della “casa-rifugio”, che diventa un’ancora di salvezza per potersi ricostruire una nuova vita, lontana da strada, criminalità, prostituzione.




Leggi anche:
“Molte suore sono vittime della Sindrome di burnout”

Tags:
prostituzionesuore
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Silvia Lucchetti
Matteo si è ucciso “in diretta” su un forum online. E...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni