Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 22 Settembre |
San Maurizio
home iconStorie
line break icon

Chelsea Werner, ginnasta professionista e modella con la sindrome di Down

CHELSEA WERNER

Instagram | @showtimewerner

Blanca de Ugarte - pubblicato il 25/01/20

Dopo il successo del suo primo lavoro come modella ne sono seguiti molti altri.

Marche come Tommy Hilfiger o pubblicazioni come Forbes o Vogue hanno contato su di lei per campagne inclusive, a cui partecipa insieme a modelle con altri tipi di disabilità.

CHELSEA WERNER
Instagram | @showtimewerner

Come qualsiasi ragazza della sua età, Chelsea ama ballare, uscire, andare a fare shopping con le amiche, conoscere gente nuova e praticare altri sport, come il surf, rappresentando un esempio del fatto che è possibile spezzare le barriere e ottenere l’integrazione sociale in vari settori.

CHELSEA WERNER
Instagram | @showtimewerner

L’importanza dell’autostima

Se c’è qualcosa che colpisce in Chelsea è la fiducia e la sicurezza che dimostra.

L’autostima è importante nell’educazione emotiva di qualsiasi persona, ma soprattutto per le persone disabili, per superare con successo gli ostacoli che possono trovare lungo il cammino.

CHELSEA WERNER
Instagram | @showtimewerner

La ragazza ha riferito ad Aleteia che il suo account Instagram è puro positivismo. È questa la visione che vuole offrire al mondo, quella di una giovane con la sindrome di Down felice, che gode della sua professione, della sua famiglia e degli amici com qualsiasi altra persona.

Per molte persone, disabili e non, Chelsea è diventata un esempio da seguire. Ha dimostrato che con sacrificio, sforzo e fiducia in se stessi i sogni si possono realizzare. Un’autentica icona.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
modellasindrome di down
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
BABY
Mathilde De Robien
Nomi maschili che portano impresso il sigillo di Dio
3
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Padre Ignacio María Doñoro de los Ríos
Francisco Vêneto
Il cappellano militare che si è finto malvivente per salvare un b...
7
SERENITY
Octavio Messias
4 suggerimenti contro l’ansia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni