Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 18 Ottobre |
San Luca
Aleteia logo
home iconSpiritualità
line break icon

Dalla paura alla pace: qualcuno protegge la tua vita

HANDS FLOWERS

Gajus - Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 23/01/20

Diffido del suo potere infinito e misericordioso. Mi piace controllare tutto. E quando il mio corpo mi tradisce voglio sapere perché, cosa devo fare.

La fiducia piena mi sfugge. È una grazia che sostiene i miei passi. Sono nelle mani di Dio e continuo a trattenere la vita con tutte le mie forze. Lasciar andare mi sembra eccessivo, troppo rischioso. Temo che alla fine della caduta non ci sia nessuno.

Voglio sentire la voce di Dio che sostiene le mie paure. Non è forse lì ad aspettarmi per salvarmi e soccorrermi nel cammino?

È la speranza che mi muove. La certezza che Dio mi ha lasciato sulla pelle di un bambino, di un uomo, di quel Gesù che viene a sostenere la vita degli uomini. La mia vita.

Perché la paura non ponga mai fine alla pace dell’anima. Perché la sfiducia non sia mai più forte dell’amore. Perché non smetta mai di camminare per paura di sbagliare.

Guardo Gesù fiducioso. Voglio che sostenga la mia vita. Sono nelle sue mani di Padre.

È la pace che ho guardando Gesù quando Giovanni lo indica nel Giordano. È l’Agnello che salva la mia vita.

Dov’è che spesso cerco la felicità? Che semina in me dubbi e sfiducia? Come tornare a confidare quando sono stato deluso?

Voglio avere un cuore di bambino che sappia confidare sempre. Al di sopra delle ferite subite. Al di sopra delle paure tanto forti. Al di sopra dei dolori che mi lacerano l’anima e mi inquietano.

Mi aggrappo alla felicità che mi dona Dio dicendomi all’orecchio che mi ama. Sono suo per sempre. Perché ho tanta paura? Gesù è colui che sostiene la mia vita con il suo amore delicato. Confido di nuovo. Sono nelle sue mani.

  • 1
  • 2
Tags:
paura
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
2
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
3
CARLO ACUTIS
Gelsomino Del Guercio
Cosa intendeva Carlo Acutis quando parlava di “autostrada per il ...
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
6
CARLO ACUTIS, CIAŁO
Gelsomino Del Guercio
Gli ultimi istanti di vita di Carlo Acutis: “Chiuse gli occhi sor...
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni