Aleteia logoAleteia logoAleteia
venerdì 02 Dicembre |
Santa Blanca de Castilla
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

5 atteggiamenti per aumentare la propria autostima

CONFIDENCE

Photo by Eduardo Dutra on Unsplash

Dolors Massot - pubblicato il 23/01/20

Dobbiamo vederci come siamo davvero

Come possiamo aumentare la nostra autostima? Quando una persona ha una bassa autostima, tende ad abbassare i propri obiettivi di vita e a credere che non sarà mai in grado di trasformare i propri sogni in realtà.

Questo, però, non è vero. L’autostima è il grado di soddisfazione personale che abbiamo nei confronti di noi stessi, e varia in base agli aspetti della nostra vita su cui ci concentriamo.

Quando abbiamo una visione obiettiva di noi stessi, la nostra autostima è a un livello appropriato. È qualcosa su cui ciascuno di noi deve lavorare. Ecco i 5 atteggiamenti che vi aiuteranno ad aumentare la vostra autostima:

1 CONOSCERE IL PROPRIO GRADO DI COMPETENZA

Conoscersi è importante per poter capire se le proprie aspettative sono realistiche. Se voglio diventare un campione di Formula 1 ma non so guidare, le mie aspettative non sono realistiche e mi sentirò continuamente frustrato.

Questa frustazione scomparirà il giorno in cui riconoscerò che non sono un pilota eccezionale. Ciò non vuol dire desistere dalle mete più idonee. Ad esempio, posso stabilire l’obiettivo di imparare a guidare, il che rappresenterebbe un primo passo concreto.

2 ASSUMERE LA RESPONSABILITÀ DELLA PROPRIA VITA

Non possiamo permettere che altre persone decidano per noi. Dobbiamo essere noi a prendere le decisioni relative alla nostra vita. Se non esercitiamo la nostra libertà, la vita ci trascinerà in luoghi in cui magari non vogliamo andare.

La nostra autostima migliora quando assumiamo il controllo della nostra vita e sviluppiamo un senso di protagonismo in relazione al nostro futuro. Non possiamo controllare tutto ciò che ci accade, ma possiamo decidere che tipo di persona vogliamo essere.

3 ESIGERE RISPETTO

Abbiamo tutti bisogno di essere rispettati dagli altri: dal marito o dalla moglie, dal fidanzato o dalla fidanzata, dal capo o dai colleghi… Il rispetto e l’apprezzamento ci aiutano a crescere nell’autostima.

Quando qualcuno non ci rispetta si tratta di un rapporto dannoso, e bisogna prendere misure per cambiare la situazione. Se non migliora, dobbiamo prendere le distanze da quella persona. Il rispetto deve sempre seguire le due direzioni, ad esempio dai genitori nei confronti dei figli e viceversa.

4 CERCARE UN AFFETTO SANO

Sentirci amati ci dà le ali per diventare la versione migliore di noi stessi. Cercate chi vi ama senza altra intenzione se non quella di amarvi e volere il vostro bene. La nostra famiglia dev’essere il primo luogo in cui cerchiamo e troviamo questo tipo di amore disinteressato, anche se idealmente dovremmo trovarlo anche in amicizie vere in molti ambienti diversi.

5 RICORDARE I BEI MOMENTI

La memoria svolge un ruolo importante nell’autostima. È utile creare e rivivere ricordi di esperienze positive di vari settori della nostra vita: vita familiare, hobby, sport, vita professionale, gli anni della scuola… Guardare alle preghiere che sono state esaudite e alle benedizioni che riceviamo da Dio, anche in mezzo a prove e difficoltà, può aiutarci a vedere come Dio ci ama e ci accompagna.

Tutte le nostre esperienze positive nel corso della nostra vita fanno parte del nostro cammino e sono un terreno solido per aiutarci ad andare avanti. Create e mantenete buoni ricordi!

Alla fin fine, la nostra autostima dev’essere radicata nella nostra dignità come parte speciale della creazione di Dio: figli di Dio che Egli ha amato tanto da inviare suo Figlio per salvarci. Egli ci ha dato i nostri talenti e il nostro potenziale. Ci ha dato la libertà e ha ordinato che la usassimo per scegliere ciò che è vero. Meritiamo rispetto perché siamo creati a Sua immagine e somiglianza.

Egli ci ha insegnato che ci ama, e vuole che ci amiamo come Egli ci ha amati. Essere consapevoli di queste verità profonde deve aiutarci a crescere nell’autostima.

Tags:
autostima
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni