Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 24 Settembre |
San Pio da Pietrelcina
home iconStile di vita
line break icon

13 punti per sapere se come coppia siete pronti a sposarvi

COUPLE

Shutterstock | illpaxphotomatic

Dolors Massot - pubblicato il 20/01/20

La maturità è fondamentale per il matrimonio. Come sapere se si è preparati?

L’idea di sposarsi è un passo importante nella coppia. Significa che c’è la volontà di essere uniti all’altra persona e di condividere la vita.

Perché il matrimonio funzioni, però, serve maturità.

Come sapere se il proprio fidanzato è pronto a sposarsi? Il dottor Fernando Sarráis, psichiatra, è autore del libro Familia en armonía, in cui indica 13 chiavi perché la coppia possa pensare di essere pronta a intraprendere il grande passo del matrimonio.

Le due qualità della persona matura

La chiave di questa preparazione si chiama maturità. Secondo Sarráis, una persona matura si distingue per due qualità:

  1. Capacità di conoscere con sincerità la realtà propria e del contesto circostante.
  2. Capacità di controllare le proprie funzioni psichiche (percezione, memoria, immaginazione, affettività e pensiero) e la propria condotta.

Il tratto principale che definisce una persona immatura è invece “il predominio dell’affettività sulle altre funzioni psichiche, e di conseguenza sul comportamento della persona”.

Ad esempio, sarebbe immaturo:

  • volersi sposare perché il giorno del matrimonio è un sogno
  • volersi sposare con una donna perché è molto bella e il matrimonio rappresenterebbe un trionfo sociale
  • volersi sposare ma lasciare aperta la porta a rapporti sessuali al di fuori del matrimonio
  • volersi sposare ma non essere disposti ad avere figli
  • volersi sposare per il desiderio schiacciante di essere madre al di sopra dell’amore per l’uomo che sarebbe il padre.
COUPLE
Shutterstock | F8 studio

  • 1
  • 2
Tags:
coppiamatrimoniopreparazionerapporti affettivi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa: il gender è una “ideologia diabolica”. Serve pastorale c...
3
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
4
FATIMA
Marta León
Entra nel Carmelo a 17 anni: “Mi getto tra le braccia di Dio”
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
BIBLE
Patty Knap
Se soffri d’ansia, devi conoscere il consiglio più ripetuto nella...
7
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L’Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni