Aleteia
giovedì 22 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Spiritualità

Conoscete l'antico rito della Veronica detto "Omnis Terra"?

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 16/01/20

Si svolge a Manoppello, in provincia di Pescara, dove è custodito il cosiddetto Volto Santo. Ecco di cosa si tratta

Si rinnova a Manoppello, l’antico rito della Veronica, detto “Omnis Terra”, istituito da papa Innocenzo III.

Innocenzo III, nell’anno 1208, nella seconda domenica successiva all’Epifania – denominata di Omnis Terra”, secondo le parole del Salmo 65 – “Omnis terra adoret te, Deus, et psallat tibi!” (“A te acclami tutta la terra, a te canti inni, o Dio”) – istituì la processione in cui, accompagnato dai canonici di San Pietro, portava il simulacro del Volto Santo (la cosiddetta Veronica) nella vicina chiesa di Santo Spirito in Sassia.

VERONICA'S VEIL
Hans Memling (circa 1433-1494) | Wikimedia

VERONICA'S VEIL: The Holy Face is an "acheiropoieta" icon, that is to say, "not made by human hand"; the image was created miraculously when Veronica used her veil to dry Christ's face on his way to Calvary. The veil of Manoppello, kept in the shrine of that name in Italy, is supposed to be that image of the Holy Face. The likeness served as the model for later representations. Benedict XVI visited Manoppello during his pontificate.

Qui il Papa benediva i malati dell’antico ospedale dei pellegrini, che lui stesso aveva fatto ricostruire e potenziare, dopo che erano andati in rovina gli originari edifici della Schola Saxonum, fondata nel 727 da Ina, re dei Sassoni occidentali dell’antica Britannia (Wessex). La denominazione della chiesa di S. Spirito richiama tuttora quel periodo mantenendo il riferimento a “Sassia” o “Saxia”

Ad Innocenzo III viene riconosciuto l’inizio del culto pubblico della Veronica.

Il cardinale Koch

Quest’anno, la celebrazione si terrà nel comune abruzzese in provincia di Pescara, il prossimo 19 gennaio alle 11. Sarà presieduta dal cardinale svizzero Kurt Koch, che ricopre gli incarichi di presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione dell’unità dei cristiani e della commissione per le relazioni religiose con gli ebrei.

KURT KOCH
© M. MIGLIORATO I CPP I CIRIC
16 janvier 2014 : Le card. Kurt KOCH, président de la commission du Saint-Siège pour les relations religieuses avec le judaïsme, lors d'une conférence sur les relations judéo-chrétiennes donnée par Abraham SKORKA à l'Université pontificale grégorienne de Rome, Italie.

Al termine della messa, seguirà una processione con il Volto Santo all’interno della chiesa e poi la benedizione rivolta al mondo dal sagrato antistante la Basilica.

A San Pietro nel 2016

Il rito è stato riscoperto nel 2016 – in concomitanza con il giubileo straordinario indetto da papa Francesco, il 11 aprile 2015, con la bolla “Misericordiae Vultus” – con un pellegrinaggio da Manoppello a Roma, seguito dai cappuccini, il coro della basilica e numerosi fedeli, con una replica del Volto Santo, racchiusa in un antico ostensorio d’argento.

Il 16 gennaio 2016, dopo un passaggio in San Pietro, la processione è proseguita per la basilica di Santo Spirito in Sassia, dove poi l’immagine del Volto Santo è stata esposta alla venerazione dei fedeli anche il giorno successivo.

Il Volto e la Veronica

Nel corso della messa celebrata dall’arcivescovo, monsignor Georg Genswein – insieme a padre Carmine Cucinelli, rettore del santuario di Manoppello, e altri religiosi – l’ex segretario di papa Benedetto XVI disse con chiarezza che il Volto Santo fosse da identificare con quello asciugato dalla Veronica, portata in processione da Innocenzo III e scomparsa durante il sacco di Roma.

Dall’anno 2017, il rito di Omnis Terra è ricordato nella basilica del Volto Santo a Manoppello (Abruzzo Live, 15 gennaio).




Leggi anche:
Il Velo della Veronica esiste davvero?

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha ...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni