Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 08 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconStile di vita
line break icon

Chi deve perdonare di più nella coppia?

COUPLE

Shutterstock | fizkes

Dolors Massot - pubblicato il 14/01/20

Nella convivenza scopriamo i nostri difetti e i nostri limiti. Occorre contare sul fatto che sia noi che la persona che amiamo commetteremo degli errori

Nel caso in cui nella coppia ci sia un comportamento che ci ferisce, chi deve compiere il primo passo verso la riconciliazione?

La cosa abituale è che entrambi scoprano cose nella coppia che non piacciono e non favoriscono la convivenza.

Si constata inoltre che la persona a cui ci si è uniti per la vita non è perfetta. Col tempo, si scopre che commette degli errori.

Alcuni possono essere molto grandi e provocano ferite profonde: una slealtà, una menzogna, un inganno, un tratto del carattere che ostacola la convivenza…

Shutterstock

Le piccole ferite quotidiane

Anche nella vita quotidiana ci sono piccoli aspetti che ci infastidiscono: un commento fuori luogo, una parola che ferisce, una derisione, un gesto sbagliato, un atto egoista… Tutti siamo pieni di imperfezioni, ed è possibile che se non c’è un perdono continuo questi piccoli problemi diventino una montagna e distruggano l’amore.

Chi deve perdonare di più dei due? La risposta è semplice: il migliore.

Ecco una lista di idee e argomentazioni che vi aiuteranno. Potete leggerla anche nella galleria fotografica:

GALLERIA

Il migliore della coppia è quello che perdona di più, perché perdonare è un atto d’amore e mostra come siamo davvero dentro. Volete essere il migliore nel vostro matrimonio?

Essere il migliore significa essere la persona migliore, la versione migliore di se stessi, e quindi riconoscere i propri limiti e quelli dell’altro.

  • 1
  • 2
Tags:
coppiaperdono
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni