Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 17 Ottobre |
Sant'Ignazio di Antiochia
Aleteia logo
home iconApprofondimenti
line break icon

L’omosessualità può essere curata?

© Zurijeta/SHUTTERSTOCK

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 13/01/20

Senso di inadeguatezza

Secondariamente, prosegue lo psicologo, diventa chiaro che il problema non è l’attrazione che prova verso queste persone, ma un senso di inadeguatezza verso il mondo maschile. «A questo punto il paziente ha molto ben chiaro che il problema non sono le tendenze omosessuali ma il suo senso di inadeguatezza, cioè non si sente all’altezza di quelle caratteristiche che, secondo lui, un uomo dovrebbe avere».

Quattro cause

Il senso di inadeguatezza, in genere, ha quattro cause potenziali: relazioni familiari (ad esempio una madre particolarmente presente, un padre assente…); relazioni con i pari; malformazioni fisiche legate alla relazione con l’altro sesso (ad esempio il labbro leporino); abusi sessuali. L’omosessualità, in questo quadro, è una via alternativa, una specie di scorciatoia, per entrare in un contatto con quelle caratteristiche che non si hanno. Nella maggior parte è l’erotizzazione di un’invidia, un’ammirazione. “Lui è forte, è fantastico, io invece fragile, insicuro…”.




Leggi anche:
Le difficoltà dei figli nelle famiglie omosessuali

Terapia generica

Alcuni pazienti, racconta lo psicologo, dicono che il sesso omosessuale è come «una moneta che sono disposto a pagare per avere qualcosa di cui ho bisogno»: attenzione, affetto, riconoscimento da parte di un uomo.

A questo punto si può applicare una terapia che si occupi del senso di inadeguatezza, di inferiorità, e qualunque terapeuta può lavorare su una persona che ha una bassa autostima. In altri termini, una volta che la reale domanda del paziente è stata messa a fuoco, la terapia non è specifica per pazienti con tendenze omosessuali, ma si tratta di una generica terapia che qualunque serio e preparato professionista può mettere in atto.

  • 1
  • 2
Tags:
gayomosessualità
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
“Dio ti darà dei segni”. Quel messaggio di Carlo Acutis all’amica...
2
Gelsomino Del Guercio
Carlo Acutis parlava di un regalo che gli aveva fatto Gesù. Di co...
3
PRAY
Philip Kosloski
Preghiera al beato Carlo Acutis per ottenere un miracolo
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
CARLO ACUTIS
Silvia Lucchetti
“I primi miracoli mio figlio li fece il giorno del funerale”
6
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
7
ORDINATION
Francisco Vêneto
Ex testimone di Geova verrà ordinato sacerdote cattolico a 25 ann...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni