Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 13 Giugno |
Sant'Antonio da Padova
home iconSpiritualità
line break icon

Le ultime parole dei grandi santi prima di morire

Philip Kosloski - Marzena Wilkanowicz-Devoud - pubblicato il 09/01/20

Per molti tra noi, la prospettiva della morte è spaventosa. I grandi santi però hanno superato quella paura, giungendo talvolta ad attendere il trapasso con serena speranza. Ne sono prova le loro ultime parole.

Che c’è dopo la morte? Nessuno sa che cosa accadrà di preciso al momento del passaggio verso l’Aldilà. Questa grande incognita  fa spesso molta paura. Eppure, quando si leggono le ultime parole dei grandi santi sul letto di morte (spesso dette, al neutro/maschile, “novissima verba”, “ultime parole” in latino), ci si rende conto che alcuni vivono il passaggio verso la vita eterna con impazienza e speranza. Qualcuno l’attende perfino con gioia.

La morte permette di aguzzare lo sguardo, essa mostra la vita sotto una luce diversa: è più facile vedere che cosa è davvero importante. «Se soltanto sapesse quante cose della vita si giudicano differentemente nell’ora della morte…», diceva santa Giovanna Beretta Molla.

Paradossalmente, le parole pronunciate nel momento della morte sono l’essenza stessa della loro vita, e mettono in luce la seguente questione: «Che direi se la morte venisse oggi? Come parlerei, allora, della mia vita?».

Scoprite le ultime parole di Madre Teresa, Padre Pio, santa Teresa di Lisieux, san Giovanni Paolo II e qualche altra grande figura della cristianità:

[traduzione dal francese a cura di Giovanni Marcotullio]

Tags:
aldilàbuona mortemortesanti e beatisperanza
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
Gelsomino Del Guercio
Strano cerchio bianco sulla testa del Papa. Il video diventa vira...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Claudio De Castro
Sono andato a Messa distratto, e Gesù mi ha dato una grande lezio...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni