Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
San Gabriele dell'Addolorata
home iconChiesa
line break icon

Cosa credevano i primi cristiani sull’Eucaristia?

EUCHARIST

Leonardo Camia | CC0

Philip Kosloski - pubblicato il 09/01/20

Nei primi secoli del cristianesimo, si credeva che l'Eucaristia fosse il corpo e il sangue di Cristo

Gesù ha detto ai suoi apostoli: “Gesù disse: ‘In verità, in verità vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avrete in voi la vita’” (Giovanni 6, 53).

Negli ultimi secoli, molti dibattiti hanno circondato quelle parole, ma fin dall’inizio i cristiani hanno preso in parola Gesù e hanno creduto che l’Eucaristia fosse davvero il corpo e il sangue di Gesù, e non solo un simbolo. Ecco un esempio di quello che vari leader cristiani dei primi secoli dicevano di questo insegnamento:

“Non ho gusto per il cibo che perisce, né per i piaceri di questa vita. Voglio il Pane di Dio che è la Carne di Cristo, che è il seme di Davide; e per bevanda desidero il Suo Sangue, che è amore che non può essere distrutto” (Sant’Ignazio di Antiochia, I secolo).

“A nessun altro è lecito partecipare all’Eucaristia, se non a colui che crede essere vere le cose che insegniamo, e che sia stato purificato da quel lavacro istituito per la remissione dei peccati e la rigenerazione, e poi viva così come Cristo ha insegnato. Noi infatti crediamo che Gesù Cristo, nostro Salvatore, si è fatto uomo per l’intervento del Verbo di Dio. Si è fatto uomo di carne e sangue per la nostra salvezza. Così crediamo pure che quel cibo sul quale sono state rese grazie con le stesse parole pronunciate da lui, quel cibo che, trasformato, alimenta i nostri corpi e il nostro sangue, è la carne e il sangue di Gesù fatto uomo” (San Giustino Martire, II secolo).

“Questo calice, che viene dalla creazione, egli [Cristo] ha dichiarato che è il suo sangue, con cui alimenta il nostro sangue. Così pure questo pane, che viene dalla creazione, egli ha assicurato che è il suo corpo con cui nutre i nostri corpi” (Sant’Ireneo di Lione, II secolo).

“Poiché il Signore dice che vive in eterno chi mangia il suo pane, è chiaro che abbiano la vita quanti che si nutrono del suo corpo partecipando all’Eucaristia nella comunione della Chiesa. Bisogna dunque molto temere, e molto pregare, di non essere privati della salvezza astenendosi e separandosi dal corpo di Cristo; è Gesù stesso, infatti, ad ammonire: ‘Se non mangerete la carne del figlo dell’uomo e non berrete il suo sangue, non avrete la vita in voi’. Proprio per questo, nel Padre Nostro, noi chiediamo che ogni giorno ci sia dato il nostro pane, che è il Cristo; chiediamo cioè che non accada mai, a noi che vogliamo rimanere e vivere in lui, di allontanarci dalla celebrazione dei suoi misteri e dal suo corpo” (San Cipriano di Cartagine, III secolo).

“Stendendo la sua mano, dava loro il Pane che la Sua destra aveva reso santo: ‘Prendete e mangiatene tutti, la mia parola lo ha reso santo. Non considerate ora pane quello che vi ho dato, ma prendete, mangiate questo Pane e non ne spargete le briciole; perché quello che ho chiamato il Mio Corpo lo è davvero’” (Sant’Efrem di Siria, IV secolo).

Tags:
chiesa primitivacomunioneprimi cristiani
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni