Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 04 Agosto |
Sant'Aspreno
home iconStorie
line break icon

L’adolescente che partecipa alle gare di triathlon insieme al fratello minore disabile

NOAH AND LUCAS ALDRICH

Noah and Lucas Aldrich - Triathlon brothers | Facebook | Fair Use

Cerith Gardiner - pubblicato il 08/01/20

Questo significa essere un vero fratello maggiore

Un adolescente di nome Noah Aldrich dimostra alla perfezione cosa sia l’amore fraterno. Negli ultimi anni, ogni volta che il 13enne dell’Idaho (Stati Uniti) intravede l’opportunità di partecipare a una gara giovanile locale di triathlon, la prima cosa di cui si assicura è che possa unirsi anche suo fratello Lucas, di 11 anni.

Grazie a un notevole livello di forma fisica e a un cuore incredibilmente grande, Noah corre, pedala e nuota con il fratello accanto. Lucas è nato con la lissencefalia, una malformazione del cervello che gli impedisce di camminare, parlare e nutrirsi da solo.

Il duo sta diventato un veterano dello sport, con una pagina Facebook apposita, Noah and Lucas Aldrich – Triathlon brothers, che spiega i suoi sforzi.

Nelle tante foto e nei video si vede Noah che nuota in piscina o in un lago tirandosi dietro suo fratello steso su un canotto, mentre spinge Lucas su un passeggino adattato apposta per lui mentre corre e pedalando con il fratello su un sedile dietro al suo. Per Noah il fratello è più importante di qualsiasi vittoria, e il fatto che Lucas sia sempre con lui è quello che lo fa vincere in ogni caso.

La storia di Noah e Lucas mostra la gioia e l’amore che devono caratterizzare il rapporto tra fratelli. Nonostante la gravità delle sue disabilità, Lucas dimostra che è pronto a godersi il meglio della vita, con il fratello Noah al suo fianco.

Tags:
adolescentidisabilitàfratellisport
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
MADELEINE PAULIAC
Sandra Ferrer
La dottoressa che aiutò a partorire delle suore violentate
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
NEWBORN, GIRL
Annalisa Teggi
Genova: neonata lasciata nella culla per la vita. Affidata, non a...
4
MAN, ALZEHIMER, WOMAN
ACI Digital
Cosa accade all’anima di una persona che ha l’Alzheim...
5
Gelsomino Del Guercio
Don Patriciello richiama Fedez che incita all’aborto: i pre...
6
JENNIFER CHRISTIE
Jeff Christie
Mia moglie è rimasta incinta del suo stupratore – e io ho accolto...
7
BISHOP BARRON
Francisco Vêneto
Il vescovo Barron mette in guardia sull’ideologia del testo...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni