Ricevi Aleteia tutti i giorni
Comincia la tua giornata nel modo migliore: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!
Aleteia

L’adolescente che partecipa alle gare di triathlon insieme al fratello minore disabile

NOAH AND LUCAS ALDRICH
Condividi

Questo significa essere un vero fratello maggiore

Un adolescente di nome Noah Aldrich dimostra alla perfezione cosa sia l’amore fraterno. Negli ultimi anni, ogni volta che il 13enne dell’Idaho (Stati Uniti) intravede l’opportunità di partecipare a una gara giovanile locale di triathlon, la prima cosa di cui si assicura è che possa unirsi anche suo fratello Lucas, di 11 anni.

Grazie a un notevole livello di forma fisica e a un cuore incredibilmente grande, Noah corre, pedala e nuota con il fratello accanto. Lucas è nato con la lissencefalia, una malformazione del cervello che gli impedisce di camminare, parlare e nutrirsi da solo.

Il duo sta diventato un veterano dello sport, con una pagina Facebook apposita, Noah and Lucas Aldrich – Triathlon brothers, che spiega i suoi sforzi.

Geplaatst door Noah and Lucas Aldrich – Triathlon brothers op Zondag 14 juli 2019

Nelle tante foto e nei video si vede Noah che nuota in piscina o in un lago tirandosi dietro suo fratello steso su un canotto, mentre spinge Lucas su un passeggino adattato apposta per lui mentre corre e pedalando con il fratello su un sedile dietro al suo. Per Noah il fratello è più importante di qualsiasi vittoria, e il fatto che Lucas sia sempre con lui è quello che lo fa vincere in ogni caso.

La storia di Noah e Lucas mostra la gioia e l’amore che devono caratterizzare il rapporto tra fratelli. Nonostante la gravità delle sue disabilità, Lucas dimostra che è pronto a godersi il meglio della vita, con il fratello Noah al suo fianco.

https://www.facebook.com/triathlonbros/videos/1931934133730708/

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni