Aleteia
domenica 25 Ottobre |
Santi Crispino e Crispiniano
Spiritualità

C'è chi crede che la vera fede non sia mai assalita dal dubbio...

GIRL,EYES,UP

Marina Vitale | Unsplash

Monsignor Henrique Soares da Costa - pubblicato il 07/01/20

“Ogni credente è pellegrino davanti a Colui che prima di essere Parola è Silenzio”

Sulle sfide costanti che la realtà impone alla nostra ragione e alla nostra fede, le due ali con cui lo spirito umano si eleva alla contemplazione della Verità (cfr. Enciclica Fides et Ratio di San Giovanni Paolo II), il vescovo brasiliano della diocesi di Palmares, monsignor Henrique Soares da Costa, ci propone questi pensieri sull’“avventura di credere”. Il presule ha pubblicato questo testo nel 2015, ma è sempre attuale e valido.

L’avventura di credere

C’è chi crede che la vera fede non sia mai assalita dal dubbio, da periodi di profonda oscurità, di aridità dei sentimenti e dalla notte profonda dell’anima, che ci impedisce di sentire, di comprendere, di articolare l’affermazione più fondamentale della nostra esistenza: “Credo!”

Ogni credente è pellegrino davanti a Colui che prima di essere Parola è Silenzio.

Dio è Mistero infinito,

Dio è notte oscura che ci acceca con la Sua luminosità,

Dio è il Santo, il Separato, il Diverso da tutto il resto,

Radicalmente incomparabile!

Dio è Colui che si rivela nascondendosi

e si nasconde rivelandosi…

Dio… Come percepirlo, scandagliarlo, avere la superba pretesa di comprenderlo,

Lui, che ha il mondo intero nascosto nel palmo della mano?

Ecco: siamo in Lui, tutto è in Lui: nel palmo della sua mano!

Camminare con il Signore richiede un atteggiamento radicale di fede umile e pellegrina!

Una fede che non attraversi il deserto delle domande spesso senza risposta,

una professione di fede che non sperimenti a volte le notti pesanti del non sentire, del non sapere,

del non avere più una prospettiva, è una fede che non è stata sufficientemente provata…

Non ha conosciuto il vero e tremendo crogiuolo che la fa maturare tra lacrime, stanchezza, lotte e ricerche…

Credere non significa capire tutto!

Credere richiede la tremenda e sempre impegnativa povertà di mettersi davanti a un Dio che è Mistero, un Dio che non rende conto delle Sue azioni e dei Suoi silenzi, perché ci ha già detto tutto e ci ha spiegato tutto di Sé sulla Croce e nella Resurrezione di Suo Figlio.

Credere è comunque chiedere del Signore,

è sempre e nuovamente porre la domanda su di Lui!

Credere è cercarLo,

desiderarLo,

aspettarLo,

è vederLo in tutto,

è individuare in modo misterioso i Suoi passi benedetti,

di modo che il cuore testardo e stanco dica:

“Egli è stato qui! Egli è passato di qui!” – E tutto all’improvviso diventa benedetto,

solo per la Sua presenza, per il Suo passaggio, per i Suoi tratti!

Credere è ostinarsi a vivere così: nomade, vagabondo, pellegrino,

fino a comprendere che cercare significa già incontrarlo,

e incontrarLo è mettersi sempre e di nuovo alla Sua ricerca!

  • 1
  • 2
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
crederefede
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Camille Dalmas
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
Gelsomino Del Guercio
Scomunicato Vlasic, ex padre spirituale dei v...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
fedez don alberto ravagnani
Gelsomino Del Guercio
Fedez e don Alberto Ravagnani: confronto su s...
Padre Fortea exorcista
Francisco Vêneto
Il demonio e le chiese date alle fiamme: per ...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni