Aleteia
mercoledì 21 Ottobre |
San Gaspare del Bufalo
News

A Betlemme la nuova opera di Banksy

Instagram/Bansky

Bethlem's scar - new opera of Banksy in West Bank

Lucandrea Massaro - pubblicato il 21/12/19

Un presepe a ridosso del Muro che separa Israele e Cisgiordania, una Natività in guerra

Intitolata “La cicatrice di Betlemme”, l’opera è un presepe di guerra: la natività (la Madonna, Giuseppe e il Bambin Gesù) sono retroilluminati e poggiati dinanzi a blocchi di cemento, sui quali c’è un foro (che però potrebbe essere anche una stella). È l’ultima opera di Banksy, apparsa in Cisgiordania in queste ore e che fa parlare di nuovo di sé lo sfuggente artista di cui nessuno conosce il volto o il nome reale. Banksy ha di nuovo scelto Betlemme in Cisgiordania e il ‘suo’ hotel ‘Walled off‘, a ridosso del Muro di protezione di Israele, per la sua ultima opera.

//www.instagram.com/embed.js

Quest’opera sottolinea le condizioni di vita dei palestinesi nella zona, nei luoghi che videro la nascita di Gesù e ci rammentano le tanti nascite in condizione di pericolo o di disagio che ancora oggi avvengono in tutto il mondo. In particolare le condizioni dei cristiani in Medio Oriente è estremamente preoccupante.




Leggi anche:
Messa di mezzanotte annullata, permessi negati, sequestri: il Natale dei cristiani perseguitati

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
banksybetlemmecisgiordania
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
DISNEY, CARTOONS
Annalisa Teggi
Arriva il bollino rosso per Dumbo, gli Aristo...
PADRE PIO
Philip Kosloski
Quando Padre Pio pregava per qualcuno recitav...
Domitille Farret d'Astiès
10 perle spirituali di Carlo Acutis
EUCHARIST
Philip Kosloski
Questa Ostia eucaristica è stata filmata ment...
ARCHANGEL MICHAEL
Gelsomino Del Guercio
La preghiera di protezione contro gli spiriti...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni