Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 06 Maggio |
San Domenico Savio
home iconPerle dal Web
line break icon

Il Presepe? Un rifugio sicuro contro l’asprezza del mondo. Anche per un cane.

Unknown | Fair use

Lucandrea Massaro - pubblicato il 19/12/19

La foto del cane che trova riparo nel Presepe fa il giro del web e ci interroga

Questa immagine richiama ad altre di altri cani che hanno trovato un rifugio accoccolandosi accanto al Bambino Gesù, per trovare riparo dal freddo. A me ha fatto venire in mente una piccola sequenza di uno dei film con protagonista Don Camillo, quando il parroco di Brescello inizia una processione da solo, dopo le minacce del capo dei comunisti Peppone, per supplicare il Signore contro la piena del fiume Po’. Egli si incammina e solo un cane lo segue. Il sacerdote interpretato da Fernandel fa per scacciarlo, una, due volte, ma il cane prosegue e il Gesù, appeso alla Croce gli dice “Lascialo stare, almeno Peppone non potrà dire che non c’era nemmeno un cane”. La santa ironia di Guareschi – qualcosa che dovremmo tutti recuperare – ma anche un piccolo segno per noi: tutto il Creato va salvato, ciascuno secondo la sua specie. E allora quel cagnetto che trova conforto certo dal freddo e dalle intemperie, mi ricorda che anche noi possiamo trovare riparo dalle intemperie della vita, o dal freddo della grettitudine umana, rifugiandoci in quel piccolo Presepe che Papa Francesco ha giustamente valorizzato chiamandolo “Vangelo domestico”…




Leggi anche:
Ogni statua del presepe e ogni paesaggio hanno dei significati. Scopriamo quali sono

[youtube

Tags:
canipresepe
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
2
Gaudium Press
Sapevi che la fede nuziale può avere la forza di un esorcismo?
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
Best of Web
Muore per 20 minuti, si sveglia all’improvviso e racconta d...
5
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
6
CHIARA AMIRANTE
Gelsomino Del Guercio
Chiara Amirante inedita: la cardiopatia, l’omicidio scampat...
7
VANESSA INCONTRADA
Gelsomino Del Guercio
Vanessa Incontrada: ho scelto di battezzarmi a 30 anni per ritrov...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni