Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 21 Gennaio |
San Sebastiano
home iconArte e Viaggi
line break icon

L'adorazione dei pastori? Ogni artista la rappresenta in modo diverso. Ecco perchè

don Marcello Stanzione - pubblicato il 18/12/19

La presenza degli angeli al di sopra della capanna (o della mangiatoia) di Betlemme , che suggeriscono l’apertura dello spazio paradisiaco, apparteneva quasi strutturalmente all’iconografia della Natività, il che spiega la diffusione di questo tema.

Gli otto angeli di Paolo di Giovanni Fei

Un manoscritto del XIII secolo (conservato al Museo armeno di Ispahan) divide in due parti la scena del Natale: in basso, Maria, il Bambino Gesù, presso il quale l’asino e il bue sembrano ridere di felicità e, due pastori; in alto, sei angeli che mostrano con la mano il miracolo sopravvenuto a Betlemme. Stessa disposizione e anche stessa dominante del colore rosso in un’Adorazione dei pastori del senese Paolo di Giovanni Fei (1372-1410) della Pinacoteca Vaticana: otto angeli – aureole dorate, ali colorate di bianco, oro e rosso, tuniche rosse – popolano il cielo; uno annuncia la nascita ai pastori e gli altri sette pregano. Gli angeli non sono scesi immediatamente a terra per la notte luminosa di Natale.

Screenshot dal catalogo catalogo.fondazionezeri.unibo.it

Un’Adorazione dei Magi scolpita nella prima parte del XIV secolo sulla facciata della cattedrale di Orvieto pone due angeli al livello di Maria seduta con il Bambino Gesù sulla ginocchia. Un’altra Adorazione dei Magi (verso il 1360- 1365, Madrid, collezione Thyssen), questa volta dipinta e attribuita all’italiano Luca di Tomme, adotta la stessa disposizione.

Più tardi, verso i 1457, una miniatura di Jean Fouquet per le Heures d’Etienne Chevalier allinea sei angeli dietro una piccola barriera che, all’interno della stalla, li separa dalla sacra famiglia.


ANITA MIENMIUAIF ADORARTI

Leggi anche:
Adorazione eucaristica: un pezzo di pane davanti agli occhi, tutto qui…Tutto è qui! (VIDEO)

  • 1
  • 2
Tags:
adorazionenatalequadro
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SINDONE 3D
Lucandrea Massaro
L'Uomo della Sindone ricostruito in 3D. I Vangeli raccontano la v...
2
LEANDRO LOREDO
Esteban Pittaro
Morire con un sorriso, seminando santità anche in ospedale
3
PIENIĄDZE ZA MSZĘ
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Stipendio dei preti, quanto guadagnano? Quei ...
4
ST JOSEPH,THE WORKER CARPENTER, JESUS,CHILDHOOD OF CHRIST
Philip Kosloski
L'antica preghiera a San Giuseppe che non ha mai fallito
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
DIAKON
Arcidiocesi di San Paolo
Perché un pezzo di Ostia consacrata viene collocato nel calice?
7
Gelsomino Del Guercio
Il viaggio nell’Aldilà di Gloria Polo: Gesù mi ha mostrato il “Li...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni