Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
Sant'Auguste Chapdelaine
home iconCultura
line break icon

#XmasFact: “il regno dei cieli subisce violenza”

© IUSVE Cube Radio

IUSVE Cube Radio - pubblicato il 12/12/19

Dodicesima puntata di una produzione di Cube Radio dello IUSVE, che uscirà tutti i giorni fino a Natale

In quel tempo, Gesù disse alle folle:
«In verità io vi dico: fra i nati da donna non è sorto alcuno più grande di Giovanni il Battista; ma il
più piccolo nel regno dei cieli è più grande di lui. Dai giorni di Giovanni il Battista fino ad ora, il regno dei cieli subisce violenza e i violenti se ne impadroniscono. Tutti i Profeti e la Legge infatti hanno profetato fino a Giovanni. E, se volete comprendere, è lui quell’Elìa che deve venire. Chi ha orecchi, ascolti!».
(Mt 11,11-15)

🔊Ascolta qui l’audio della puntata 🔊


Sai perché il concerto di Natale in Vaticano sosterrà anche un progetto nel villaggio di
Lauaretê?
L’alcolismo nel villaggio di Lauaretê, situato lungo uno degli affluenti del rio Negro, risulta la principale se non l’unica forma di evasione e spesso provoca violenze e fenomeni di abbandono dei minori. Nel progetto di Missioni don Bosco Valdocco Onlus c’è un percorso di educazione di minori e adulti per far fronte a questo rischio.

I violenti se ne impadroniscono
Di San Nicola, Santa Claus, si ricordano molti episodi che fanno parte della tradizione popolare nata su di lui. Di uno siamo storicamente certi: la liberazione di tre innocenti dalla spada di chi li stava giustiziando in piazza. La difesa dei più fragili e degli innocenti è uno dei compiti più nobili che un uomo possa assumersi ma contemporaneamente uno dei più complessi. Ci si sporcano mani e faccia a difendere i deboli ma, come nel mito di Osiride non è forte tanto che non si spezza mai ma chi ridotto a brandelli trova qualcun altro che con amore riesce a ricomporre i pezzi. Non credi?

[wpvideo 2Wj7sjQW]

Tags:
natalexmasfact
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni