Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 27 Settembre |
San Vincenzo de Paoli
home iconCultura
line break icon

#XmasFacts: esistono studi neuroscientifici sul perdono?

© IUSVE Cube Radio

IUSVE Cube Radio - pubblicato il 09/12/19

Nona puntata di una produzione di Cube Radio dello IUSVE, che uscirà tutti i giorni fino a Natale

Un giorno Gesù stava insegnando. Sedevano là anche dei farisei e maestri della Legge, venuti da
ogni villaggio della Galilea e della Giudea, e da Gerusalemme. E la potenza del Signore gli faceva
operare guarigioni. Ed ecco, alcuni uomini, portando su un letto un uomo che era paralizzato, cercavano di farlo entrare e di metterlo davanti a lui. Non trovando da quale parte farlo entrare a causa della folla, salirono sul tetto e, attraverso le tegole, lo calarono con il lettuccio davanti a Gesù nel mezzo della stanza. Vedendo la loro fede, disse: «Uomo, ti sono perdonati i tuoi peccati». Gli scribi e i farisei cominciarono a discutere, dicendo: «Chi è costui che dice bestemmie? Chi può perdonare i peccati, se non Dio soltanto?». Ma Gesù, conosciuti i loro ragionamenti, rispose: «Perché pensate così nel vostro cuore? Che cosa è più facile: dire “Ti sono perdonati i tuoi peccati”, oppure dire “Àlzati e cammina”? Ora, perché sappiate che il Figlio dell’uomo ha il potere sulla terra di perdonare i peccati, dico a te – disse al paralitico –: àlzati, prendi il tuo lettuccio e torna a casa tua». Subito egli si alzò davanti a loro, prese il lettuccio su cui era disteso e andò a casa sua, glorificando Dio. Tutti furono colti da stupore e davano gloria a Dio; pieni di timore dicevano: «Oggi abbiamo visto cose prodigiose».
(Lc 5,17-26)

🔊Ascolta qui l’audio della puntata 🔊


Curiosità: esistono studi neuroscientifici sul perdono?
Sì, ne esistono numerosi che documentano in maniera precisa e scientifica le conseguenze degli itinerari di perdono sui sistemi circolatorio, immunitario e nervoso. In particolare i ricercatori dell’Università di Pisa, coordinato da Pietro Pietrini ed Emiliano Ricciardi hanno pubblicato un o studio su “Frontiers in Human Neuroscience” che ne dimostrano l’indubbia efficacia anche sul piano fisico.

Perdonare
Non è facile perdonare ma nemmeno è facile perdonarsi. Il gesuita Guido Bretagna è coautore de “Il libro dell’incontro”, un testo che narra degli incontri tra parenti delle vittime e responsabili della lotta armata degli anni ’70 in Italia. Uno degli obiettivi che si evincono dal testo è quello di vivere, non sopravvivere, nonostante le ferite che si portano incise nell’anima. Il filone è quello della giustizia riparativa, nata in Sudafrica dopo le recrudescenze dell’apartheid. Il perdono che riconcilia chi ha inflitto sofferenza ma anche chi l’ha subita può essere un’autentica via di liberazione?

Tags:
nataleperdono
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
SHEPHERDS
José Miguel Carrera
Il dolore dei genitori per i figli che non vogliono più sapere ni...
2
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
3
POPE AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
Il Papa contro la Chiesa “parallela” in cui si bestemmia l’azione...
4
SLEEPING
Cecilia Pigg
7 modi in cui i santi possono aiutarvi a dormire meglio di notte
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Couple, Sleep, Snoring, Night
Cecilia Pigg
Trucchetti dei santi per dormire bene
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni