Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 05 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

5 idee di Benedetto XVI che Francesco applica venendo tacciato di “comunismo”

AFP / L'Osservatore Romano

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 06/12/19

PIENIĄDZE
Alexander Mils/Unsplash | CC0

L’attività finanziaria speculativa

La “Caritas in veritate” espone le mancanze dello sviluppo umano nella nostra epoca cominciando dall’attività finanziaria, a cui per Francesco manca l’“anima”. Il suo predecessore denunciava l’attività finanziaria in buona parte speculativa dicendo che “l’esclusivo obiettivo del profitto, se mal prodotto e senza il bene comune come fine ultimo, rischia di distruggere ricchezza e creare povertà”.

Allo stesso modo, chiedeva la “riforma sia dell’Organizzazione delle Nazioni Unite che dell’architettura economica e finanziaria internazionale”, auspicando un’“autorità politica mondiale” che godesse di “potere effettivo”.

Flussi migratori, nuove povertà

Benedetto XVI ha ricordato nella “Caritas in veritate” anche i flussi migratori, “spesso solo provocati e non poi adeguatamente gestiti”, e “lo sfruttamento sregolato delle risorse della terra”, temi che anche Papa Francesco ha presentato nella sua enciclica “Laudato si’” e nei suoi appelli internazionali alla cura della casa comune e alla fraternità nei confronti degli ultimi.

Si tratta di una connessione di problemi che secondo il Papa emerito richiede “una nuova sintesi umanistica”, verificando che “cresce la ricchezza mondiale in termini assoluti, ma aumentano le disparità. Nei Paesi ricchi nuove categorie sociali si impoveriscono e nascono nuove povertà”.

Papa Benedetto affrontava il fenomeno delle migrazioni con la stessa determinazione di Francesco, sostenendo che ogni migrante è “una persona umana che, in quanto tale, possiede diritti fondamentali inalienabili che vanno rispettati da tutti e in ogni situazione”.

AGRICULTURE
Shutterstock-Dr Morley Read

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
caritas in veritatepapa benedetto xvipapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni