Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

“È stato un miracolo”, dice un ragazzo caduto sui binari della metropolitana in Brasile

Reprodução / Youtube
Condividi

Il video dell’incidente ha commosso la rete, dopo aver mostrato che il veicolo si è fermato sopra il ragazzo, svenuto

Un video che mostra un ragazzo caduto sui binari della metropolitana di San Paolo (Brasile) e la reazione di chi ha assistito alla scena è diventato virale sulle reti sociali, provocando apprensione e sollievo.

Le immagini mostrano un uomo svenuto sui binari, e si possono sentire anche i commenti apprensivi di chi stava registrando la scena e degli altri passeggeri preoccupati per l’avvicinarsi del treno. All’improvviso il treno appare, provocando il panico, poi diminuisce la velocità e passa lentamente sulla persona svenuta.

Nell’arco di pochi secondi l’uomo riprende i sensi e si muove per uscire da sotto il veicolo. Un funzionario della metropolitana lo aiuta a tornare sulla banchina, e apparentemente non sembra essere stato toccato dal convoglio.

Diventato virale su Internet, l’incidente è stato anche oggetto di innumerevoli reportage, in uno dei quali l’équipe giornalistica ha promosso un incontro toccante tra il passeggero Elizeu da Costa e Amanda Bolognini, operatrice della metropolitana di San Paolo.

Nel reportage, realizzato da Valmir Salaro per il programma Fantástico (TV Globo), Elizeo racconta di aver avuto un episodio di amnesia, e non ricorda com’è arrivato alla stazione di São Joaquim, dove si è svolta la vicenda. Aveva passato la notte con degli amici, e quando questi sono andati via è rimasto a parlare con alcune persone conosciute nel locale, dopodiché non ricorda più nulla.

Secondo le telecamere di sorveglianza della metropolitana, Elizeu è arrivato alle 5.35 alla stazione di São Joaquim. Era solo ed è rimasto quasi un’ora appoggiato a una parete della banchina. Poi ha iniziato a camminare verso i binari, finendo per cadere.

Il video registrato da uno dei passeggeri che ha assistito all’incidente mostra cos’è accaduto dopo la caduta, e permette di vedere anche il volto di Amanda, che conduceva il treno di 55 tonnellate che ha quasi schiacciato il ragazzo.

In base al racconto di Amanda, quando ha notato che l’interruzione del sistema di energia dei binari era stato azionato con un dispositivo di emergenza – procedura che fa parte delle norme di sicurezza della metropolitana – ha immediatamente azionato il freno, e circa tre secondi dopo è riuscita a interrompere il movimento grazie all’attrito.

Quando un giornalista gli ha chiesto se si considera un sopravvissuto, Elizeu ha risposto prontamente: “Sicuramente, lo considero un miracolo!”

Il giornalista ha poi commentato con Elizeu che anche Amanda è una sopravvissuta, perché nel 2018 si è sottoposta a un trapianto di fegato, e in quello stesso periodo l’anno precedente si stava riprendendo dall’operazione.

“Otto mesi dopo sono tornata a lavoro, e mi sono trovata al momento giusto con le persone giuste”, ha affermato la donna riferendosi all’incidente di Elizeu, che ha aggiunto: “È sopravvissuta perché io sopravvivessi”.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni