Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giuseppe Cafasso
home iconNews
line break icon

Impresa cattolica di ricerca sulle cellule staminali produce cure etiche

STEM CELL

NIAID/NIH | Public Domain

John Burger - pubblicato il 02/12/19

Il “John Paul II Medical Research Institute” ha aiutato a prevenire la demenza

Sono passati 18 anni da quando il Presidente statunitense George W. Bush ha diffuso la delicata decisione di finanziare la ricerca sulle cellule staminali embrionali, permettendo che i proventi delle tasse venissero usate solo per linee già sviluppate di cellule staminali embrionali negli Stati Uniti.

Finora, però, la ricerca sulle cellule staminali embrionali non ha prodotto cure per alcuna malattia.

La ricerca sulle cellule staminali adulte ha invece prodotto dei risultati. Un ente che ha compiuto dei passi nello sviluppo delle cure è il John Paul II Medical Research Institute, nel sobborgo di Coralville, a Iowa City.

“Siamo riusciti a differenziare queste cellule staminali in ogni tipo di tessuto disponibile nel corpo umano”, ha riferito Jay Kamath, presidente dell’istituto, alla Catholic News Agency. “Abbiamo un consistente deposito di cellule staminali”.

Se le cellule staminali pluripotenti indotte vengono spesso create mediante l’uso di virus o di una sorta di geni che provocano il cancro chiamati oncogeni, ha affermato Kamath, il John Paul II Institute ha sviluppato nuovi metodi, ha riferito la CNA.

La ricerca presso il John Paul II Institute, fondato nel 2006, ha anche aiutato due sorelle che soffrono della malattia di Niemann-Pick di tipo C, un raro disordine che influisce sulla capacità del corpo di trasportare colesterolo e altre sostanze grasse nelle cellule. Questo disordine può provocare problemi simili alla demenza in età precoce, e può anche risultare letale se non viene trattato.

“I ricercatori hanno immagazzinato cellule staminali mediante una biopsia dei pazienti, e hanno usato queste cellule per testare un farmaco chiamato ciclodestrina, in collaborazione con un laboratorio dell’Istituto Sanitario Nazionale”, ha aggiunto la CNA.

L’istituto sta ora sviluppando due linee di cellule staminali adulte, che Kamath spera riusciranno a far avanzare la ricerca per sostituire la linea cellulare di un rene embrionale umano nello sviluppo di vaccini o medicinali.

Kamath ha parlato dell’urgenza di raccogliere fonti per portare avanti la ricerca con le cellule staminali adulte. Se non si svilupperanno alternative etiche alle cellule staminali embrionali umane, gli ospedali cattolici potrebbero un giorno trovarsi di fronte alla difficile scelta tra offrire interventi sanitari sulla base di fonti immorali o essere accusati di non offrire un’assistenza adeguata.

Tags:
cellule staminaliricerca
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
6
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni