Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 23 Aprile |
San Giorgio
home iconApprofondimenti
line break icon

Elsa, la Regina Vergine, svela “il Segreto di Arendelle”. Cioè il nostro

FROZEN II

Disney 2019

Giovanni Marcotullio - pubblicato il 28/11/19

Con la manifestazione dei poteri di Elsa, che domina lo spirito del Fuoco davanti ai northumbri, sorge negli indigeni la giusta domanda: «Perché la Natura avrebbe favorito coi suoi doni una regina di Arendelle?». La constatazione empirica del carisma soprannaturale basta a sospendere il giudizio dei pagani northumbri, fino a quel momento votati alla guerra: per bocca della donna che capeggia il villaggio seminomade, gli indigeni spiegano di essere sempre disposti ad obbedire alla Natura (eppure sono manifestamente incapaci di controllarne gli Spiriti). Elsa capisce che quella tregua è lo spiraglio della pace, ma che per perseguirla deve rispondere fino in fondo al richiamo della voce, e se da principio la Regina pensava di poter/dover dominare gli elementi uno ad uno, ella intuisce poi che la voce la chiama altrove, così fugge dalla sorella per affrontare l’aperto e impetuoso Mare del Nord, dove dovrebbe trovarsi la misteriosa isola/ghiacciaio di Ahtohallan, sorgente del Grande Fiume che – come nelle cartografie medievali – abbraccia e vivifica tutti i continenti.




Leggi anche:
La Chiesa in Cambogia tra memoria e riconciliazione

«È l’apoteosi di Feeria», ha commentato brevemente l’amico tolkienista Gabriele Marconi: io non so se lo sia di Feeria (mi pare che vi si serbi una memoria più vasta, e che vi consista un Io personale, buonissimo e sapientissimo), ma di certo si tratta – appunto – di un’apoteosi epica, ossia di un luogo fisico che simboleggia efficacemente Dio. Elsa vi vive un’avventura che riguarda soltanto lei, e la regia della Lee nutre questo segmento del film con prove di balletto che s’inseriscono alla perfezione nella sceneggiatura (c’è mestiere da vendere sotto tutti i profili della settima Musa): l’addentrarsi della Regina nel ghiacciaio, sempre più onirico, riecheggia le esperienze descritte ne Il Castello Interiore di Teresa d’Avila, e una volta che Elsa giunge “nella Settima Dimora” le si manifesta appieno la verità, che non è una mera nozione ma l’adempimento della vocazione, Mistero e Destino insieme (“” smisurata preghiera). I propri, quelli della sua casata e quelli del suo popolo; ma ora il suo carisma è tutto speso nell’esperienza mistica, dunque è la simbiosi sororale a comunicare il cuore dell’esperienza veritativa ad Anna, che è rimasta sulla terraferma ma capisce «la cosa giusta da fare» per riportare la pace tra i popoli e, sanando nella riconciliazione la memoria degli uomini, per ristabilire l’equilibrio cosmico degli Elementi. Una visione potente e olistica, dove lo spirito e la carne, la contemplazione e l’azione, l’uomo e la natura, il creato e il divino si richiamano continuamente – pur senza confondersi – come due facce di una moneta che si faccia roteare su un piano.


FROZEN II

Leggi anche:
«Show YourSelf»: Elsa nel Castello Interiore

FROZEN II
Disney 2019

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
Tags:
fiabafiabeideologia gendermistero
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
Il Papa sui cristiani “malati” di protagonismo: non d...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
5
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
6
PRIEST,ROMAN,COLLAR
Ary Waldir Ramos Díaz
Aveva un contratto con la Roma, ma ha preferito firmare con Dio
7
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni