Aleteia logoAleteia logoAleteia
sabato 10 Dicembre |
Sant'Eulalia
Aleteia logo
Cultura
separateurCreated with Sketch.

Una miniserie illustra le virtù e i traumi del passato

THE VIRTUES

Channel 4

José Ángel Barrueco - pubblicato il 23/11/19

“The Virtues”, del britannico Shane Meadows

Nelle prime immagini di The Virtues, la miniserie in quattro episodi di Shane Meadows, vediamo un uomo con l’aspetto di un lavoratore abbattuto, triste, in una macchina guidata da uno dei suoi colleghi.

THE VIRTUES
Channel 4

Quell’uomo è Joseph (un grandioso Stephen Graham, volto noto di Snatch, Taboo o This Is England, tra i suoi tanti lavori). Joseph entra in casa, con gli abiti macchiati di vernice, e la sua tristezza si accentua. Esce poi dal suo appartamento e cammina finché scende la notte, ed entra in un paesino. In un’abitazione lo accoglie una famiglia che lo invita a cenare da lei.

Durante la conversazione, lo spettatore intuisce ciò che accade e verifica quale sia la causa del suo abbattimento: quella famiglia proviene dalla sua, perché la donna è la sua ex moglie e il bambino è suo figlio, e il patrigno il nuovo partner di lei. La separazione e la rottura del nucleo familiare si sommano a una notizia ancor più dolorosa: la nuova famiglia si trasferirà dal Regno Unito in Australia, e promette che non appena vi si sarà stabilita porterà anche Joseph.

THE VIRTUES
Channel 4

Dopo la cena, Joseph (prostrato e col morale a terra) va in un pub e inizia a ubriacarsi per anestetizzare il dolore. Monta una scandalosa bagarre con i parrocchiani, che non conosce, ma alla fine il suo metodo è autodistruttivo, perché implica il fatto di bere alcool quasi fino a morire. In quel gozzovigliare, in cui cade a terra, vomita e farfuglia, risuona una voce che parla degli insegnamenti di Gesù, delle virtù, del perdono quando sono stati commessi degli errori, dei sette peccati capitali e di come Dio non respinge una persona indipendentemente da quello che ha fatto.

La voce che risuona nella testa di Joseph si mescola alla sua e a immagini del suo passato che si comprenderanno solo negli episodi successivi. La mattina dopo l’uomo prenderà una decisione che favorirà una svolta nella sua vita.

Nella prima mezz’ora, Joseph si trascina qualche trauma del passato e ha bisogno di trovare il perdono, ma vuole anche perdonare chi gli ha fatto del male. Ha bisogno di salvarsi e di ritrovare la strada mediante l’esercizio delle virtù cristiane: misericordia, umiltà, pazienza per sopportare le pene…

THE VIRTUES
Channel 4

Negli episodi successivi si recherà a Belfast per recuperare il rapporto con Anna (Helen Behan), sua sorella che non vede da quando erano bambini, e trovare risposte a tutto il dolore che ha subìto nell’infanzia: quando erano bambini, Joseph è rimasto in orfanotrofio, mentre Anna è stata adottata da una famiglia, e lui ha dovuto sopportare la violenza di altri bambini. Ora lei vive in un bel quartiere, si è fatta una famiglia e ha una situazione economica positiva. Joseph sta invece affondando, e sa che solo lei può aiutarlo a tornare in superficie.

THE VIRTUES
Channel 4

The Virtues contiene tutta l’asprezza e le lezioni dell’anima già individuate in This Is England, l’opera più nota di Shane Meadows. Assistervi è come ricevere uno schiaffo di realtà, il risultato di un mondo in cui le ferite non si chiudono completamente e tornano a sanguinare quando siamo adulti e affrontiamo le domande su come superare una frattura familiare, una rottura o un allontanamento.

Nei quattro episodi si affrontano temi come l’essere orfani, l’adozione, l’abuso, il cattivo impiego, l’alcolismo, il danno fisico che sfocia in quello mentale, ma anche il perdono, l’amore familiare, la maternità, la paternità e le possibilità di redenzione.

FOTO

THE VIRTUES
Channel 4

The Virtues va al cuore della questione e ci parla dell’essere umano, delle sue imperfezioni, della necessità di pace e di riconciliazione e di come conoscere un’altra persona possa presupporre una scintilla di speranza. In questo spicca l’interpretazione del protagonista, Stephen Graham. Nel modo di girare di Meadows c’è qualcosa che ricorda Ken Loach, ma Meadows è più cinematografico, e le sue proposte sono più decise, forse perché nascono dall’esperienza. Non so se questa serie è perfetta, ma è sicuramente necessaria in un mondo in cui un’alta percentuale dello spettacolo che ci viene venduto si basa su frivolezza e intrattenimento.

SCHEDA TECNICA:

Titolo originale:The Virtues

Paese: Regno Unito

Regista: Shane Meadows

Sceneggiatura: Jack Thorne e Shane Meadows

Musica: P. J. Harvey

Genere: Dramma / Miniserie televisiva

Durata: 4 episodi (dal 1º al 3º 40 min. ca., il 4º 72 min.)

Cast: Stephen Graham, Niamh Algar, Helen Behan, Frank Laverty, Mark O’Halloran, John Burke, Niamh Cusack

Tags:
passatotelevisione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni