Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giuseppe Cafasso
home iconChiesa
line break icon

Sapevate che 4 anni dopo la bomba atomica ebbe luogo una Messa papale tra le rovine della cattedrale di Nagasaki?

Urakami Cathedral

Public Domain

John Burger - pubblicato il 21/11/19

Papa Francesco visiterà la città portuale giapponese, preceduto da una lunga serie di testimoni

Papa Francesco sarà questa settimana il Giappone, dove visiterà luoghi ricchi di storia, tra cui le città di Hiroshima e Nagasaki, devastate dalle bombe atomiche. La visita papale attirerà anche l’attenzione sulla storia della fede cattolica in Giappone, che ha una storia centenaria.

Questa storia è stata sottolineata in un evento pubblico del 1949, quando gran parte di Nagasaki era ancora ridotta in macerie, solo quattro anni dopo che gli Stati Uniti avevano lanciato una bomba micidiale sulla città.


THOMAS AQUINO MANYO MAEDA

Leggi anche:
Il nuovo cardinale giapponese è nato a Nagasaki ed è stato vescovo di Hiroshima

L’arcivescovo Paul Aijirō Yamaguchi di Nagasaki celebrò infatti una Messa pontificia in onore del 400° anniversario dell’arrivo di San Francesco Saverio in Giappone. La Messa ebbe luogo tra le rovine della cattedrale di Nagasaki, e si concluse con la venerazione di un reliquiario che conteneva il braccio destro del santo. Il braccio destro è significativo, perché era quello che aveva battezzato la gente. Si pensa che San Francesco Saverio abbia battezzato più persone di chiunque altro nella storia.

Un gruppo chiamato Catholic Sat ha ripubblicato di recente su Twitter le fotografie di Life Magazine della Messa del 1949.

Tags:
bombardamenticattedralegiapponeMessa
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
6
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni