Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Nelson Medina, il frate che ha più di 100.000 followers su Youtube

FRAY NELSON
@fraynelson
Condividi

Qual è il segreto di questo domenicano colombiano che di recente ha ricevuto il premio d’argento dalla famosa piattaforma di video?

Clicca qui per aprire la galleria fotografica

Chiamata della fede vs chiamata della scienza

Ma su fra’ Nelson Medina c’è molto di più da dire. Il domenicano colombiano è nato nel 1965 in una famiglia cattolica, e la sua formazione è sempre stata caratterizzata dalla fede. A 15 anni, in un gruppo del Rinnovamento Carismatico Cattolico ha sentito la prima chiamata alla sua vocazione. È accaduto in una festa mariana (il 15 agosto 1980), e ha descritto quel momento dicendo che è stato “come se qualcuno avesse abbassato il volume a tutto ciò che accadeva intorno; in mezzo a quel silenzio interiore ho avuto la certezza che Dio voleva che diventassi sacerdote”.

Molto presto, però, questa chiamata è entrata in competizione con quella della scienza. Si può dire che fra’ Nelson è sempre stato geniale nel campo della matematica e di molte altre materie, come dimostra il titolo di Migliore Baccalaureato della Colombia ottenuto al termine degli studi secondari. I suoi meriti lo hanno anche portato a rappresentare il suo Paese a un paio di Olimpiadi Internazionali di Matematica.

“Queste esperienze significative hanno prodotto un effetto di distrazione, e la chiamata spirituale al servizio di Dio è stata archiviata. È giunto allora un periodo di freddezza, di cui ovviamente mi pento. Non ho seguito l’ateismo, ma il rapporto vivo che avevo iniziato ad avere con Dio si è perso”, ha affermato.

Lo ha tirato fuori da questa distrazione la Vergine Maria, sempre presente nella sua vita. Un giorno, quando era all’università – ha studiato Fisica e Matematica –, ha sentito il bisogno di entrare in cappella, ed è stato allora che ha cominciato a rivivere la sua fede cattolica. La passione per la scienza ha lasciato il posto all’inquietudine di predicare il Vangelo.

Ha quindi abbandonato i numeri e le formule, e nel dicembre 1984 è entrato al prenoviziato. È stato ordinato sacerdote, ha seguito un post-lauream in Teologia e ha conseguito il dottorato in Irlanda, orientandosi verso l’insegnamento. Insegna presso la Facoltà di Teologia dell’Università San Tommaso di Bogotà, ed evangelizza ovunque lo invitino.

“La parte intellettuale è sempre presente in me, ma con un altro orientamento. Posso dire che l’insegnamento e la predicazione sono stati davvero il mio servizio”, confessa fra’ Nelson.

La sua missione lo ha portato in villaggi lontani della Colombia e in molte altre parti del mondo. In ogni luogo fa quello di cui la gente ha bisogno: organizza giornate di riconciliazione, missioni di guarigione, congressi eucaristici, incontri di giovani, seminari sulla famiglia… Fra’ Nelson arriva a pubblici molto diversi spiegando ogni tema in modo facile e comprensibile.

La gran parte delle sue prediche dal vivo, registrate in video, alimenta i suoi canali digitali.

Facendosi eco delle parole di Papa Benedetto XVI, fra’ Nelson Medina invita chi evangelizza su Internet ad “avere una santa ossessione per il fatto di essere estremamente veri, e questo significa presentare il Vangelo con quello che ha di esigente. Non tacciamo la parte impegnativa del Vangelo, non la sacrifichiamo sull’altare della popolarità. Rimaniamo veri nelle reti e cerchiamo il contagio della fede attraverso il contatto personale”.

Twitter: @fraynelson
Facebook: @fraynelson
YouTube: fraynelson
Instagram: fraynelson

Pagine: 1 2

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni