Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Non avete tempo per un ritiro per coppie sposate? Provate questo per rafforzare la vostra unione

CZUŁE ROZMOWY
Shutterstock
Condividi

CanaFeast è un programma da svolgere in casa per coppie impegnate e aiuta a rafforzare il rapporto

Nei corsi di preparazione al matrimonio in cui mio marito ed io insegniamo, esortiamo le coppie ad affrontare problemi piccoli ma fastidiosi nel loro rapporto prima che diventino più seri. Ormai siamo sposati da dieci anni, e abbiamo imparato che bisogna lavorare per rimanere gioiosi e avere una famiglia pacifica. È facile da dire a un gruppo di persone che stanno per imbarcarsi in una nuova fase della loro vita, e non sorprende che sia più complicato mantenere un matrimonio sano una volta che stare insieme è diventato la norma e la vita “prende velocità”.

La teologa morale Sarah Bartel – che ospita Enduring Love, un programma radiofonico su matrimonio e famiglia per la Sacred Heart Radio, e co-autrice di A Catechism of Marriage and Family Life e suo marito Nathan hanno riconosciuto la sfida di inserire l’arricchimento del matrimonio nella vita quotidiana. In un’intervista esclusiva, mi hanno detto che “dopo anni di studi [teologici], le esigenze derivanti dal fatto di avere figli piccoli, lavori impegnativi, un trasferimento e pressioni a livello finanziario, ci siamo ritrovati stanchi, privi di ispirazione e distanti nel nostro matrimonio”. Hanno quindi colto l’opportunità di partecipare a un ritiro per coppie sposate ispirato alla teologia del corpo e hanno riscoperto la grazia nella loro unione.

Volendo condividere il loro ritrovato apprezzamento per il sacramento del matrimonio ma consapevoli dei limiti che ostacolano varie coppie che per vari motivi non possono spostarsi, hanno fondato CanaFeast, una comunità di arricchimento matrimoniale per chi sta vivendo i primi 15 anni di matrimonio. Piuttosto che lottare per ritagliarsi un intero weekend lontano da casa, dopo il quale alcune coppie sperimentano un entusiasmo che può poi scemare, CanaFeast funge da costante iniezione di teologia e incoraggiamento per rafforzare il matrimonio, e quindi le famiglie e il mondo in generale.

I Bartel hanno spiegato che i membri ricevono l’accesso a video che formano una sorta di mini-ritiro, combinando “solida teologia e spiritualità a livello di matrimonio e famiglia con la ricerca e gli insegnamenti migliori delle scienze sociali”. Ogni mese viene affrontato un tema diverso e viene incluso un video “dietro le quinte” che mostra i Bartel che vivono quel tema. Sono disponibili anche ulteriori risorse e opzioni per domande e risposte.

“Molte splendide coppie che conosciamo sentono gli effetti accumulati di stress, bambini, lavoro e impegni in chiesa e nella comunità che fanno cadere il loro rapporto nel dimenticatoio”, dicono i Bartel. “Hanno solo bisogno di incoraggiamento e di una struttura per trovare il tempo per far sì che il loro rapporto renda vivo e più luminoso il loro sacramento”.

Creare CanaFeast ha continuato a rafforzare il loro matrimonio, mostrando che il fatto che un’unione matrimoniale sia feconda non significa solo che produca figli biologici. “Amiamo vedere le coppie che si scoprono a vicenda e che scoprono Dio nel loro rapporto in modi nuovi. Ci dà energia e ci rinnova, ricordandoci che Dio è costantemente all’opera nella realtà sacramentale del nostro matrimonio”.

I Bartel sperano che unendo cattolici che la pensano allo stesso modo e vogliono vivere appieno i propri voti matrimoniali e seguire Dio attraverso la loro vocazione i partecipanti possano “scoprire e abbracciare con gioia chi Dio li chiama ad essere nel loro matrimonio e nella loro famiglia”.

Il matrimonio è davvero la base della famiglia, e i Bartel confidano nel fatto che incoraggiare matrimoni cattolici forti e fedeli sia utile alle generazioni future. “Immaginate con quanta generosità i nostri figli abbracceranno la propria vocazione nella vita se vengono cresciuti da genitori chiaramente innamorati, pieni di gioia e pieni di fede”, mi hanno detto. “Quale dono più grande di questo possono offrire i genitori ai propri figli?”

CanaFeast apre le iscrizioni solo poche volte all’anno. Ci si può iscrivere alla lista di attesa su www.canafeast.com per ricevere una notifica la prossima volta che l’opportunità sarà disponibile. Chi è in lista di attesa riceve una guida gratuita per la preghiera di coppia ed e-mail settimanali che incoraggiano la crescita nel proprio matrimonio. Per ulteriori informazioni su CanaFeast, leggete il blog, seguite la pagina Facebook e consultate Instagram.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni