Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 15 Giugno |
Beato Clemente Vismara
home iconStorie
line break icon

La coppia argentina che ha accolto 18 bambini nella sua famiglia

CORDOBA

Capture eldoce | Youtube

Dolors Massot - pubblicato il 13/11/19

Licia e Jorge offrono da più di dieci anni un ambiente familiare a piccoli in situazioni difficili

Jorge e Licia vivono nel Barrio Smata di Córdoba (Argentina). Si sono sposati poco più di dieci anni fa e hanno avuto 4 figli. Una di loro, una bambina, è morta.

Dopo la nascita dei figli si sono resi conto che avevano la possibilità di accogliere in casa proporia altri bimbi che per vari motivi erano affidati alla Giustizia ed erano in cerca di un alloggio temporaneo.

È così che sono diventati genitori affidatari.

La benedizione di avere dei bambini in custodia

“Abbiamo tre figli e una in cielo. Grazie a Dio abbiamo la benedizione di avere dei bambini in custodia”, ha dichiarato Licia al quotidiano Arriba Córdoba. “I nostri figli erano piccoli quando abbiamo iniziato. Il primo bimbo che abbiamo accolto aveva un anno, e da lì in poi non ci siamo fermati, uno dopo l’altro”.

La coppia parla della sua esperienza senza darsi importanza. Quella di Licia e Jorge è una famiglia della classe media, che valorizza l’amore che può dare ai bambini al di sopra del lusso materiale.

Da 10 anni è una famiglia affidataria, e questo presuppone – dicono con umorismo – che non abbiano smesso di cambiare pannolini e di alzarsi nel cuore della notte per prendersi cura del più piccolo di casa, che cambia volto ogni pochi mesi.

La gioia di vedere l’amore in loro

Sia Jorge che Licia, che attualmente si prendono cura di un bambino di 5 mesi, riconoscono che è stato difficile distaccarsi dal primo bambino che hanno accolto una volta terminato il periodo di accoglienza. A poco a poco hanno imparato a capire qual è il loro ruolo nella vita di quei bambini, ma di tutti sanno dove si trovino ora e come va la loro vita. “Resta la gioia di vedere che si sono trasformati passando dal dolore all’amore”, ha detto Licia.

Il calore di una famiglia fino alla decisione della Giustizia

Alcuni bambini dopo un po’ di tempo tornano con la propria famiglia biologica, altri vengono dati in adozione. La Giustizia argentina si incarica di ciascuno, e Licia e Jorge, nel frattempo, hanno offerto loro il calore di una famiglia. Allo stesso tempo, i loro figli biologici crescono vedendo la generosità dei genitori, e si rendono sempre più conto di quello che vuol dire crescere in una famiglia che ha più di 20 membri, anche se solo in modo temporaneo.

Questa settimana, la famiglia di Licia e Jorge è stata protagonista di un reportage televisivo che mostra cosa significhi essere una famiglia “di transito”:

Tags:
affidamentoaffidoargentinabambinifamigliafigli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
4
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
5
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
6
Silvia Lucchetti
Matteo si è ucciso “in diretta” su un forum online. E...
7
Catholic Link
Non mi piaceva Santa Teresa di Lisieux finché non ho imparato que...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni