Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 27 Novembre |
Prima domenica d'Avvento
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

Recitate questa preghiera a San Giuseppe per una “morte felice”

DEATH OF SAINT JOSEPH

PD

Philip Kosloski - pubblicato il 08/11/19

La morte può far paura, ma con San Giuseppe al nostro fianco no dobbiamo temere nulla

Il mistero della morte può suscitare molta ansia, soprattutto quando qualcuno sta vivendo gli ultimi istanti della sua vita. Non sappiamo cosa ci accadrà quando moriremo, e speriamo e preghiamo che la nostra anima si unisca a Dio nella beatitudine eterna.

Un santo che può aiutarci a superare le nostre paure è San Giuseppe, patrono della buona morte. Se nessuno conosce per certo il momento della sua morte, la maggior parte degli studiosi biblici crede che sia avvenuta prima della crocifissione di Gesù. Tenendo questo a mente, molte tradizioni credono che Giuseppe sia morto tra le braccia o alla presenza di Gesù e Maria. È un’immagine splendida, che ha portato la Chiesa a proclamare Giuseppe santo patrono della morte felice. Sarà stata sicuramente la morte più pacifica che una persona possa sperimentare!

Ecco una preghiera che richiama questa immagine e può darci conforto mentre aspettiamo la nostra morte. Non sappiamo quando Dio ci richiamerà a casa, e nel frattempo facciamo quindi tutto ciò che possiamo per prepararci per quel giorno, perché sia caratterizzato dalla gioia.

Beato Giuseppe, che hai esalato l’ultimo respiro tra le braccia di Gesù e Maria, ottienimi la grazia di poter affidare la mia anima nella lode, dicendo in spirito, se non fossi in grado di farlo a parola, “Gesù, Maria e Giuseppe, vi dono il mio cuore e la mia anima”. Amen.

Tags:
mortepreghierasan giuseppe
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Affida le tue intenzioni di preghiera alla nostra rete di monasteri


Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni