Aleteia logoAleteia logoAleteia
martedì 25 Gennaio |
Conversione di Paolo
Aleteia logo
Stile di vita
separateurCreated with Sketch.

Le persone più felici non si espongono tanto sulle reti sociali

SELFIE

Shutterstock | Bogoljubb

Cecilia Zinicola - pubblicato il 07/11/19

Mantiene e valorizza la sua intimità

Le coppie stanno meglio quando mantengono le proprie conversazioni nel contesto privato, al di fuori di Internet. Passare momenti difficili o litigi, come anche condividere lunghe conversazioni o messaggi romantici in modo pubblico coinvolgendo amici, compagni o familiari non è sempre un indice di buona comunicazione. Perché non parlarne direttamente e da soli?

SELFIE
Baranq - Shutterstock

Si sente sicura del rapporto

Secondo gli studi dell’Università dell’Illinois, pubblicare molto può essere indice di un certo tipo di insicurezza o di mancanza di autostima. Pubblicando sulle reti sociali, l’utente può cercare un modo di guadagnare stima e fiducia.

Non ha interesse a usare il suo rapporto per ottenere qualcosa

Un altro motivo per il quale una persona potrebbe pubblicare troppo è che dipende dalla sua relazione per sentirsi soddisfatta. Secondo i ricercatori dell’Albright College della Pennsylvania, ci sono persone che usano le reti sociali per suscitare gelosie o anche mettere alla prova il comportamento dell’altro. Quando una persona è felice, non usa il legame con un doppio messaggio per trarre qualche beneficio.

  • 1
  • 2
Tags:
felicitàreti sociali
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

IT_3.gif
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni