Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
giovedì 24 Giugno |
San Giovanni Battista
home iconSpiritualità
line break icon

Non vi sentite più cattolici? Allora, provate questo!

MŁODY MĘŻCZYZNA

Mikail Duran/Unsplash | CC0

padre Carlos Padilla - pubblicato il 07/11/19

Se mettete tutto in discussione e vedete solo divieti che vi limitano, forse state vivendo una fede superficiale. È ora di fare qualcosa!

Credo che il pericolo del credente sia la superficialità nella fede. Quando manca l’amore personale sorgono sempre i dubbi. Quando il mio amore nei confronti della persona amata si raffredda, smetto di confidare in lei e sospetto. Si insinua il dubbio. Non la ammiro più come prima.

Senza amore la fede vacilla. Do importanza alle cose sciocche, piccole, senza valore. Quando la mia fede nella Chiesa non è centrata sull’amore personale per Gesù è impossibile che la mia fede sia solida.

Lo sarà finché mi conformerò a spiegazioni infantili e non metterò in discussione nulla di quello che mi viene chiesto. Quando non darò importanza alla fede imparata a scuola, in famiglia. Finché decido di non approfondire non c’è problema. Vivrò una fede superficiale che ancora non si è confrontata con la vita.

Più tardi, però, crescendo, quando le domande smettono di essere infantili e hanno più peso perché hanno a che vedere con la vita reale, allora sospetterò, condannerò quella Chiesa esigente e antiquata.




Leggi anche:
Senza Cristo è facile disperdere tutto ciò che di prezioso hai nella vita!

La Chiesa diventa così una madre dura che non fa che proibire, limitare e imporre. Una madre che, in cambio del mio buon comportamento, non mi dà niente di concreto nella vita, solo la dolce promessa di un cielo eterno.

E vivo eludendo i peccati per rispettare la richiesta di una vita pura e senza macchia. Posso anche arrivare a pensare che legandomi a Dio sarò più sicuro. Vana illusione.

All’improvviso verifico che il male sotto forma di disgrazie, malattie, perdite o incidenti può arrivare a chiunque. Non importa se crede o meno in quel Dio provvidente.

Che vantaggi ha il fatto di credere in quel Dio che non fa che proibire e comandare senza alcuna gioia nella vita? Vivere in Dio non mi protegge, non mi salva dai problemi, non mi rende la vita più facile. Non compensa. Sorgono i dubbi giustificati.

Una madre che non fa che esigere non è una buona madre. È una madre che non mi aspetta a braccia aperte ogni giorno alla porta di casa, senza chiedermi dove sono stato e cosa ho fatto.

  • 1
  • 2
Tags:
chiesachiesa cattolica
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
3
Giovanni Marcotullio
«I rapporti prematrimoniali?» «Un vero peccato!» «Ma “mortale”?» ...
4
MOTHER AND LITTLE DAUGHTER,
Silvia Lucchetti
Lui si suicida dopo aver ucciso le figlie: Giulia torna a vivere ...
5
saint paul
Giovanni Marcotullio
La Santa Sede contro il ddl Zan: è caso diplomatico
6
COUPLE GETTING MARRIED
Gelsomino Del Guercio
Il matrimonio si celebra in casa. La svolta della diocesi di Livo...
7
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni