Ricevi Aleteia tutti i giorni
Iscriviti alla newsletter di Aleteia, il meglio dei nostri articoli gratis ogni giorno
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Quello che mangia il mio bambino fa bene ai suoi denti?

Syda Productions | Shutterstock
Condividi

Mangiare in modo scorretto può esporre noi e i nostri bambini a patologie quali carie e infiammazione delle gengive. Ecco alcuni consigli.

La salute dei denti dipende anche dall’alimentazione: andiamo a vedere come mangiare bene

La salute dei denti dipende da diversi fattori. Sappiamo bene che ogni giorno è necessario lavare i denti almeno tre volte e che è importante andare ai controlli dal dentista regolarmente. Ma c’è un altro elemento importante da tenere in considerazione quando si parla di salute dei denti: l’alimentazione. Se i bambini non seguono una alimentazione corretta lo sviluppo dei denti potrebbe
risentirne. Esiste infatti uno stretto legame tra quello che mangiamo e la salute del cavo orale. Mangiare in modo scorretto può esporre noi e i nostri bambini a patologie quali
carie e infiammazione delle gengive.
È importante quindi evitare l’elevato consumo di zuccheri semplici, perché favoriscono la produzione degli acidi della placca, che vanno poi ad attaccare lo smalto provocandone l’erosione e, di conseguenza, la carie. I dati sulla diffusione delle carie hanno permesso di capire che la maggior parte dei bambini dei Paesi industrializzati oggi sviluppa queste patologie dentali a causa dell’eccessivo consumo di zuccheri, una cattiva abitudine che si prende da bambini e che spesso non si abbandona da adulti.

Leggi anche: Bambini, è ora di conoscere il dentista!

I consigli da seguire

Ma quali sono effettivamente i cibi da evitare? Non tutti sappiamo che quasi tutti gli alimenti contengono qualche tipo di zucchero, inclusa la verdura e il latte, che sono tuttavia essenziali per una sana alimentazione e che quindi non devono essere eliminati dalla nostra tavola. Possiamo però tenere sotto controllo l’apporto di zucchero consumato e ridurre l’arco di tempo durante il quale i denti sono vulnerabili agli attacchi acidi. Riportiamo qui di seguito alcuni consigli da seguire:

  • controllare le etichette dei cibi ed evitare
  • quelli che contengono zuccheri aggiunti;
  • diminuire la quantità di spuntini durante la giornata;
  • evitare di mangiare cibi “appiccicosi”
    come il caramello, cioccolatini e caramelle, che permangono più a lungo sui denti;
  • abbinare i cibi dolci ai pasti principali e
    scegliere yoghurt o frutta per gli spuntini;
  • evitare di bere succhi di frutta, bibite
    gassate e zuccherate soprattutto a merenda e sostituirli con acqua.

La piramide dei cibi buoni e di quelli da evitare

PIRAMIDE ALIMENTARE
Ospedale Bambino Gesù

 

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO SUL MAGAZINE ONLINE A SCUOLA DI SALUTE

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.