Aleteia logoAleteia logoAleteia
lunedì 06 Dicembre |
San Nicola di Myra (o di Bari)
Aleteia logo
Spiritualità
separateurCreated with Sketch.

L’Annunciazione: l’inversione totale e perfetta della nostra fortuna caduta

JOYFUL MYSTERY

Murillo | Public Domain

Padre Patrick Briscoe - pubblicato il 06/11/19

Una riflessione sul primo Mistero Gaudioso

“In quel terribile disastro in cui la ragione umana ha perso ciò che possedeva, e soprattutto la Verità per cui Dio l’aveva formata, nella mente dell’uomo si è mantenuto un vago e scomodo desiderio di recuperare alcune vestigia di quella verità” – Vescovo Jacques-Bénigne Bossuet

Quando i nostri progenitori sono caduti dallo stato di armonia in cui Dio li aveva creati, l’universo è stato spezzato, apparentemente in modo irreparabile. Mediante il loro primo peccato, hanno scambiato la vicinanza a Dio con la solitudine, l’essere creature con un dominio apparente, l’armonia con l’essere spezzati. Respingendo la Verità, si sono dichiarati autori della loro verità. Cosa avrebbe potuto salvarli? Cosa avrebbe potuto ripristinare l’amore e la pace che avevano conosciuto un tempo?

Quando tutto è perduto, quando la notte più oscura sembra più lontana dall’alba, una scintilla brilla all’orizzonte. È lì. È al confine del mondo, diventando un nuovo punto in cui la luce del paradiso converge sulla terra.


ANNUNCIATION

Leggi anche:
Cosa significa il termine “Annunciazione”?

L’angelo le ha detto: “Lo Spirito Santo scenderà su di te, su te stenderà la sua ombra la potenza dell’Altissimo. Colui che nascerà sarà dunque santo e chiamato Figlio di Dio. Vedi: anche Elisabetta, tua parente, nella sua vecchiaia, ha concepito un figlio e questo è il sesto mese per lei, che tutti dicevano sterile: nulla è impossibile a Dio”.

E Maria ha risposto: “Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga di me quello che hai detto” (Luca 1, 34-38).

C’è una totale e perfetta inversione della storia. Se Eva era stata tratta dal fianco di Adamo, il Nuovo Adamo sboccia da questa Nuova Eva. Se una volta una libera scelta ha respinto i disegni del cielo, un nuovo “fiat” rivendica il progetto del Creatore come quello dell’umanità. Prima una donna era orgogliosa, ora è un’umile ancella. Come afferma Vincent McNabb, O.P., “in quel momento si è elevata in statura al di là delle stelle, e cogliendo il frutto dorato di Dio lo ha dato da mangiare agli uomini”.

Il “Sì” di Maria riecheggia in ogni assenso vocazionale. Al Battesimo, ai genitori viene chiesto se vogliono che il proprio bambino venga battezzato. Sull’altare a una coppia viene chiesto se vuole sposarsi. Ai seminaristi viene chiesto se vogliono essere ordinati. Non è una parola passiva. Il “Sì”, spinto dai movimenti della grazia divina, è attivo. “Sì” è la vetta della libertà; “Fiat” è il libero arbitrio che promuove la cooperazione sinfonica con i suggerimenti della Provvidenza.


THE ANNUNCIATION OF THE DEATH

Leggi anche:
Novena a Nostra Signora dell’Annunciazione

Raggiungere Dio, proclamare il proprio consenso al suo progetto divino, si scontra violentemente con il dominio del peccato. Dio guarisce il nostro desiderio ferito di Verità ispirandoci ad aggrapparci a Lui.

Nelle parole pronunciate all’Annunciazione, la Provvidenza decreta che la Verità, una volta dimenticata, è ora nota.

Tags:
annunciazionemaria
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni