Aleteia logoAleteia logoAleteia
domenica 05 Dicembre |
San Giovanni Damasceno
Aleteia logo
Chiesa
separateurCreated with Sketch.

Perché dobbiamo confessarci?

CONFESSIONAL

Shutterstock-Fresnel

Padrefaus.org - pubblicato il 05/11/19

La confessione dei peccati veniali

“Sebbene non sia strettamente necessaria, la confessione delle colpe quotidiane (peccati veniali) è tuttavia vivamente raccomandata dalla Chiesa”, dice il Catechismo, offrendo quattro motivi: “la confessione regolare dei peccati veniali ci aiuta a formare la nostra coscienza, a lottare contro le cattive inclinazioni, a lasciarci guarire da Cristo, a progredire nella vita dello Spirito”, ovvero nella santità (CCC, n. 1458).


CONFESSIONAL

Leggi anche:
Se ci confessiamo in punto di morte possiamo andare in paradiso?

Meditate su queste parole. La persona che si confessa “regolarmente”, periodicamente, se ricorre a un confessore che dedica un po’ di tempo all’orientamento spirituale:

a) avrà una coscienza formata sempre meglio: saprà distinguere ciò che è giusto da ciò che è sbagliato, ciò che è grave da quello che è lieve, avrà sicurezza nelle sue decisioni morali… b) oltre a questo, sarà sempre più forte per lottare contro le sue inclinazioni negative (impazienze, irritazioni, pigrizia, curiosità sensuale, vanità, critiche, mancanza di controllo della gola, invidia…) Molti cristiani, non cercando questo aiuto della Confessione frequente, incorrono negli stessi errori e non vengono “curati” da Cristo. c) la persona che pratica la Confessione frequente, infine, progredisce nel cammino dell’amore nei confronti di Dio e del prossimo, si rinnova costantemente e scopre nuovi modi di fare del bene.

Vale la pena o no?

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
confessione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni