Ricevi Aleteia tutti i giorni
Le notizie che non leggi altrove le trovi qui: inscriviti alla newsletter di Aleteia!
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Pregate per le Anime Sante in Purgatorio con questa novena

Cathedral of San Cristobal de La Laguna
Condividi

Scritta da Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, chiede l’effusione della misericordia divina sulle anime che attendono di entrare in Paradiso

Basandosi su vari passi biblici, la Chiesa cattolica crede fermamente in uno stato finale di purificazione nell’aldilà chiamato Purgatorio. È un luogo in cui il nostro attaccamento al peccato viene purificato prima di entrare nella visione beatifica del Paradiso.

Collegato a questa convinzione è l’insegnamento cattolico per cui possiamo pregare Dio per le anime che si trovano in Purgatorio, chiedendogli di avere misericordia di loro e di abbreviare il loro periodo di purificazione. Il Direttorio su Pietà Popolare e Liturgia spiega: “Da qui la pia consuetudine dei suffragi per le anime del Purgatorio, che sono una pressante supplica a Dio perché abbia misericordia dei fedeli defunti, li purifichi con il fuoco della sua carità e li introduca nel suo Regno di luce e di vita”.

Ci sono molti modi diversi per offrire preghiere a Dio a favore di queste anime, e uno di questi include una novena scritta da Sant’Alfonso Maria de’ Liguori. La novena ricorda la sofferenza di Gesù e chiede a Dio di avere misericordia di quelle anime, ammettendole alla loro destinazione finale. Può essere recitata per nove giorni consecutivi, soprattutto per un individuo in particolare o un familiare per cui desiderate pregare.

 

O dolcissimo Gesù, per mezzo del tuo sudore di sangue nel giardino del Getsemani, abbi misericordia di queste anime beate. Abbi misericordia di loro.
R. Abbi misercordia di loro, Signore.

O dolcissimo Gesù, per mezzo dei dolori che hai subìto durante la tua crudele flagellazione, abbi misericordia di loro.
R. Abbi misercordia di loro, Signore.

O dolcissimo Gesù, per mezzo dei dolori che hai subìto nella Tua dolorosissima coronazione di spine, abbi misericordia di loro.
R. Abbi misercordia di loro, Signore.

O dolcissimo Gesù, per mezzo dei dolori che hai subìto portando la croce al Calvario, abbi misericordia di loro.
R. Abbi misercordia di loro, Signore.

O dolcissimo Gesù, per mezzo dei dolori che hai subìto durante la Tua crudele crocifissione, abbi misericordia di loro.
R. Abbi misercordia di loro, Signore.

O dolcissimo Gesù, per mezzo dei dolori che hai subìto nella Tua amarissima agonia sulla Croce, abbi misericordia di loro.
R. Abbi misercordia di loro, Signore.

O dolcissimo Gesù, per mezzo dell’immenso dolore che hai sopportato consegnando la Tua Anima Beata, abbi misericordia di loro.
R. Abbi misercordia di loro, Signore.
(Raccomandatevi alle Anime del Purgatorio e menzionate qui le vostre intenzioni).

Anime Beate, ho pregato per voi; supplico voi, tanto care a Dio e certe di non perderlo mai, di pregare per me misero peccatore, in pericolo di dannazione e di perdere Dio per sempre. Amen.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni