Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 18 Maggio |
San Leonardo Murialdo
home iconPerle dal Web
line break icon

Ride e gioca con la “nuova” mamma. Che dolcezza questa bambina con la sindrome di down! (VIDEO)

bambina adottata

Facebook - National Down Syndrome Adoption Network

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 04/11/19

Avere la sindrome di down non significa esclusione. C'è un'organizzazione che promuove le adozioni di bambini con tale patologia, che vengono abbandonati. Come è accaduto con questa piccola

E’ diventato virale il video che ritrae una bambina con sindrome di Down, mentre gioca con la sua “nuova mamma”. La piccola, infatti, è stata adottata da una famiglia americana e il suo volto trasmette una felicità che probabilmente fino a poco tempo fa non avrebbe mai potuto avere.

Le adozioni

Il video è già stato visto da più di 14 milioni di persone. A diffonderlo, la National Down Syndrome Adoption Network (NDSAN). L’organizzazione è stata creata con la speranza che tutti i bambini nati con sindrome di Down abbiano la possibilità di crescere in una famiglia che li ama.

A fondarla, Robin e David Steele nel 1982 quando i due si sono innamorati di Martha, una bambina down che viveva in orfanotrofio (it.newsner.com, 30 ottobre).


BITTY AND BEAU'S COFFEE

Leggi anche:
Il video di una barista con la sindrome di Down che insegna alla sua apprendista diventa virale

Tags:
adozioneadozionibambinisindrome di down
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Pildorasdefe.net
Tentazioni tipiche del diavolo per distruggere i matrimoni
4
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
5
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
6
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
7
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni