Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 17 Maggio |
San Pascual Baylón
home iconStile di vita
line break icon

“Curare il mio corpo è una priorità”. 3 punti chiave per non cadere nella vanità

AUTUMN

Shutterstock | Zoom Team

Catholic Link - pubblicato il 28/10/19

di padre Enrique Granados

Una donna mi si è avvicinata e mi ha detto: “Ho letto sul giornale uno slogan che diceva: ‘Da simpatica cicciottella a dea bella e snella!’” Mi ha colpito molto, visto che poco prima avevo sentito un’amica dire: “Finché non sarò dimagrita non potrò essere felice”. Quanto dev’essere importante il corpo per una persona?

L’essere umano è un’unità complessa, misteriosa e dall’enorme grandezza. Siamo un’unità biologica, psicologica e spirituale. Nessuno dei tre aspetti è superfluo, nessuna delle parti che compongono l’essere umano è di troppo o può essere trascurata. Ecco alcuni punti che considero importante per chiarire meglio questo tema e non cadere nella vanità.

1. C’è un ordine di priorità

woman having an idea
By Roman Samborskyi/Shutterstock

È importante sapere che esiste un ordine di priorità, e che ogni parte di quello che è l’essere umano ha la sua ragion d’essere e il suo posto. La preoccupazione per il corpo è valida, ma nella giusta misura. Quando l’essere umano inizia ad essere ossessionato dal corpo e a pensare che la sua vita cambierà o che sarà più felice semplicemente per il fatto di avere un corpo spettacolare, è perché ha perso di vista qualcosa di fondamentale: la retta valorizzazione di se stesso e la sua comprensione come persona.

2. Che problema c’è a preoccuparsi del corpo?

ZIRYTOWANA KOBIETA
William Recinos/Unsplash | CC0

Nessuno. Bisogna preoccuparsi del corpo che Dio ci ha dato e che è tempio dello Spirito Santo, ma nella giusta misura e nel modo corretto. Dobbiamo essere puliti, ben presentati, ben vestiti, e dobbiamo cercare di mangiare in modo salutare per essere sani.

È anche importante, per quanto possibile, fare esercizio, perché fa molto bene. Tutto, però, deve partire dalla corretta visione dell’essere umano, che porterà a proiettarsi e a dispiegarsi nel modo migliore.

Ecco la chiave della questione: quando si smette di guardare l’integrità della persona e si pensa che l’elemento fondamentale dell’essere umano sia nell’aspetto esteriore e non in quello interiore, si inizia a costruire una vita vana. Si comincia a valorizzare solo ciò che è esteriore, mettendo da parte la grandezza spirituale e la salute psicologica. Come dice Saint-Exupery ne Il Piccolo Principe, “l’essenziale è invisibile agli occhi”.

  • 1
  • 2
Tags:
corpocuravanita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
2
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle parrocchie
3
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
6
Padre Henry Vargas Holguín
Quali peccati un sacerdote “comune” non può perdonare?
7
Padre Maurizio Patriciello
L’amore di un prete per i fratelli omosessuali e le sue pre...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni