Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Domenica dell'Ottava di Pasqua
home iconStile di vita
line break icon

I 3 consigli di un medico missionario di fama mondiale per trovare la propria missione nella vita

Thomas Zsebok/Shutterstock

Theresa Civantos Barber - pubblicato il 25/10/19

2 Rimanete saldamente radicati nella preghiera e nei sacramenti

Catena ha visto il peggio che l’essere umano può sopportare dopo aver assistito a guerre civili e al bombardamento del suo ospedale, per non parlare della serie infinita di malattie e ferite che cura ogni giorno. Di fronte a tutto questo, la Messa quotidiana e l’Eucaristia gli danno la grazia per andare avanti.

“Come cattolici, abbiamo armi spirituali molto potenti nella preghiera e nei sacramenti”, ha affermato. “Andate a Messa ogni giorno e mettetevi quotidianamente alla presenza di Dio. Accostatevi ai sacramenti e recitate il Rosario ogni giorno per la vostra protezione e forza spirituale. Sono cose potenti, e non possiamo dimenticarlo”.

3 Non fatevi influenzare dagli oppositori

La nosta società valorizza il piacere al di sopra della santità, e in genere dà poco sostegno a chi sceglie di seguire una strada diversa. Amici e parenti benintenzionati potrebbero scoraggiarvi. Perfino i vostri dubbi e le vostre paure possono tradire le vostre migliori intenzioni. Contro tutti questi ostacoli, Catena incoraggia ad essere costanti e a perseverare sulla via alla quale Dio vi ha chiamati.

“La strada può essere in salita e zigzagare e farvi fare un giro. Dovete avere molta pazienza, e pazienza nella preghiera”.

Rimanere fedeli a una vocazione che sembra difficile da raggiungere è una lotta che Catena conosce bene. Le difficoltà sono inevitabili, e forse è più semplice perseverare se affrontiamo la vita capendolo.

“Chiunque sia credente avrà momenti nella vita in cui affronterà delle opposizioni”, dice Catena. “Traete vantaggio dalle armi spirituali e non disperate. Non gettate la spugna quando le cose diventano difficili. Trovare la propria chiamata e attenercisi richiede pazienza e tempo”.

La formula sembra semplice: aprite il vostro cuore alla voce di Dio, avvicinatevi a Lui nella preghiera e nei sacramenti, e poi attenetevi alla vocazione che vi dà pace. Metterlo in pratica, però, è un compito che richiede tutta una vita, e bisogna impegnarsi continuamente a farlo”.

  • 1
  • 2
Tags:
consiglimissionevita
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni