Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 11 Maggio |
San Damiaan (Jozef) de Veuster
home iconNews
line break icon

Medaglia paralimpica ai Giochi di Rio 2016 si è sottoposta all’eutanasia

Marieke Vervoort / Instagram

Aleteia - pubblicato il 24/10/19 - aggiornato il 24/10/19

Nel 2016, Aleteia ha pubblicato un articolo, firmato da Jesús Colina, invitando i lettori a una campagna di solidarietà nei confronti dell’atleta, che aveva già annunciato l’intenzione di ricorrere al suicidio assistito.

In quella campagna, si proponevano tre iniziative per aiutare Marieke, considerando che, secondo varie correnti della psicologia, una persona che chiede l’eutanasia sta in fondo lanciando una richiesta implicita di aiuto:

1 – L’aspetto più importante: possiamo e dobbiamo esprimerle il nostro amore e il nostro affetto. Una donna che ha dimostrato con la sua vita un coraggio e uno sforzo così grandi merita di sentire tutta la nostra ammirazione. Marieke deve sperimentare che l’affetto non è dovuto solo ai suoi grandi risultati sportivi, ma alla qualità della sua persona. E questo continuerà anche quando non potrà continuare a praticare lo sport.

2 – Tutti, ma in particolare la comunità sportiva, il sistema sanitario belga e i suoi amici e familiari, potranno sostenere Marieke al ritorno da Rio perché le sofferenze provocate dalla malattia vengano alleviate e dotate di senso. Il sostegno del sistema sanitario, del resto, rappresenta un dovere per qualsiasi Paese che ama i suoi figli e si definisce civile.

3 – Ma c’è qualcosa di più che si può fare per qualsiasi persona, indipendentemente dalla sua situazione. Si può inviare un messaggio a Marieke per manifestarle sostegno – evitando in qualsiasi momento, con delicata carità, che il messaggio si trasformi in un meschino atto di giudizio. Nessuno può giudicare una persona – al massimo può giudicarne gli atteggiamenti concreti, ma non è di questo che Marieke ha bisogno in questo momento. Ha bisogno d’amore! E tutti noi possiamo dimostrare amore e vicinanza.

L’articolo riportava anche i links del sito ufficiale di Marieke e del formulario di contatto attraverso cui si potevano inviare i messaggi d’affetto.

Il cristianesimo ci invita a vedere in tutti i momenti della vita, e nella vita in quanto tale, un dono pieno di proposito e di senso, che per questo motivo implica un appello alla speranza. I momenti difficili fanno parte della vita, e per quanto possano sembrare intollerabili ci sono mezzi, spesso sorprendenti, per superarli.

Non siamo riusciti ad aiutare Marieke a condividere con noi questo punto di vista. Se n’è andata, ma ci lascia una riflessione: perché non stiamo riuscendo a testimoniare al mondo che la vita è un dono che vale la pena dall’inizio alla fine naturale?

  • 1
  • 2
Tags:
atletabelgioeutanasiaparalimpiadi
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Gelsomino Del Guercio
Gesù e la lettura del Vangelo. Così Celentano “converteR...
4
TAMING TRIPLETS
Annalisa Teggi
Resta incinta mentre era già incinta: sono nate 3 bimbe e stanno ...
5
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
6
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
7
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni