Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 17 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconChiesa
line break icon

Un sacerdote autistico offre consigli ai penitenti autistici e ai loro confessori

SewCream - Shutterstock

Padre Matthew Schneider, LC - pubblicato il 23/10/19

Alcuni avranno problemi a parlare. La Chiesa insegna che il penitente deve comunicare – non specificatamente parlare – i propri peccati al sacerdote, e quindi usare un appunto scritto o altre forme di comunicazione non verbale vale. Alcuni avranno un computer con immagini per la Comunicazione Aumentativa e Alternativa (AAC). Se siete autistici, non sentitevi in colpa per il fatto di dare al sacerdote una nota o di usare la AAC se non riuscite a parlare, anche se a volte lo fate. Alcuni autistici conoscono anche la lingua dei segni (la maggior parte dei sacerdoti, però, non la conosce, e quindi può servire un interprete, che è legato al segreto come il sacerdote. Ho iniziato a imparare la lingua dei segni per aiutare le persone che ne hanno bisogno in Confessione, ma non sono ancora in grado di comprendere una Confessione in quel modo).

Alcuni con un quoziente intellettivo basso o gravi problemi comunicativi avranno bisogno di usare una lista virtuale di peccati in cui il sacerdote chiede “Hai fatto X?” indicando un’immagine di X, al che il penitente autistico può scuotere la testa o annuire.




Leggi anche:
L’autismo non è una colpa

Sacerdoti: se dovete chiedere qualcosa a un penitente autistico, siate concreti e illustrate ciò che intendete con un esempio: “Volevi quello che aveva un’altra persona così tanto da desiderare che le venisse portato via?” è molto più chiaro di “Eri invidioso?”

Lo spazio limitato in questa sede non mi permette di approfondire la questione, ma spero che questi consigli aiutino sia chi ha l’autismo che chi ne ascolta la Confessione. Non sono onnisciente, ma essendo uno dei pochi ad essere sia sacerdote che autistico penso di avere qualcosa di unico da offrire al riguardo!

Una raccomandazione finale: visto che chi ha l’autismo tende ad essere ansioso – agli autistici viene diagnosticata l’ansia con tassi molto superiori rispetto alla popolazione generale –, sono utilissimi anche i consigli per le persone ansiose.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
autismoconfessioneconsiglisacerdote

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
3
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
4
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
EUCHARIST
Philip Kosloski
Preghiere da recitare all’elevazione dell’Ostia a Messa
7
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni