Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 12 Maggio |
home iconChiesa
line break icon

Perché gli Araldi del Vangelo non riconoscono gli inviati del Papa?

HERALDOS

Facebook-Arautos do Evangelho

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 22/10/19

L'indagine nei loro confronti si è aperta nel 2017, quando sono giunti alla Santa Sede video, lettere e altro materiale in cui si denunciavano riti di esorcismo non permessi dalla Chiesa

Gli Araldi del Vangelo affermano di non riconoscere gli inviati di Papa Francesco nel contesto di un’indagine aperta dalla Santa Sede nel 2017 per possibili mancanze a livello di stile di governo, vita dei membri del Consiglio, cura pastorale delle vocazioni e formazione, amministrazione, gestione delle varie opere e raccolta fondi.

“Non riconosciamo Sua Eminenza come ‘Commissario’ dell’Associazione Privata di Fedeli Araldi del Vangelo, di cui sono sono il Presidente legittimamente letto”, si legge in un comunicato diffuso dall’istituzione a nome del leader del movimento, Felipe Eugenio Lecaros Concha.

La risposta degli Araldi del Vangelo (Arautos do Evangelho), opera iniziata più di 50 anni fa, è indirizzata al cardinale brasiliano Raymundo Damasceno Assis, che il 17 ottobre ha incontrato in Brasile il presidente dell’Associazione per aprire una procedura d’inchiesta.

Il cardinale e il suo accompagnatore, monsignor José Aparecido Gonçalves de Almeida, vescovo ausiliare di Brasilia, portavano un decreto della Congregazione degli Istituti di Vita Consacrata e le Società di Vita Apostolica per notificare ufficialmente l’inizio del processo.

HERALDOS
Facebook-Arautos do Evangelho

Battaglia legale

Gli Araldi sostengono l’“assoluta invalidità e completa illegalità” del decreto mediante il quale si è aperta l’indagine, visto che dal loro punto di vista contiene “errori di base” che “hanno generato gravi illegalità canoniche”. A loro avviso, si “pretende il commissariamento in modo spietato e arbitrario”.

Lecaros sostiene che la Santa Sede si riferisce a loro come a un’“associazione pubblica di fedeli” quando sono approvati come “associazione privata di fedeli”, il che li porta a sostenere che l’atto del commissariamento violerebbe “il diritto sacro e inviolabile che hanno i fedeli di associarsi nella Chiesa, con i propri statuti e le proprie autorità”.




Leggi anche:
Leader mistici e gruppi scismatici, chi insidia la Chiesa?

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
araldi del Vangelopapa francesco
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
ROSES, TERESA LISIEUX
Annalisa Teggi
Novena delle rose, 5 storie di chi ha ricevuto una carezza da San...
7
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni