Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 08 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconArte e Viaggi
line break icon

Volete comprare un convento o un monastero storico italiano?

Invest in Italy - Fair Use

J.P. Mauro - pubblicato il 17/10/19

L'Italia si prepara a mettere all'asta centinaia di proprietà, inclusi alcuni edifici cattolici in disuso

L’Italia è strettamente legata alla diffusione e al rafforzamento della fede cattolica. Per più di un millennio ha ospitato le case di ordini religiosi che spesso dovevano trasferirsi in strutture più grandi man mano che fiorivano. Molte delle proprietà abbandonate hanno visto modificato il proprio obiettivo, ma le strutture sono rimaste le stesse di quando erano luoghi di preghiera e contemplazione.

Alcuni conventi e monasteri sono monumenti culturali, ma sono caduti nell’oblio e sono stati lasciati all’incuria. Ora, tutti abbiamo la possibilità di comprarne uno.

Il Governo italiano ha deciso di mettere all’asta molte proprietà che gli appartengono. Accanto a proprietà moderne, castelli medievali e palazzi, ci sono numerosi edifici che una volta ospitavano monaci e suore.

Eccone alcuni:

Il Convento di San Salvatore

Invest in Italy Real Estate - Fair Use

Costruito in origine nel XII secolo, il Convento di San Salvatore è stato rinnovato nel XVI. Nel XIX secolo è stato usato come caserma, ma molte delle sale affrescate e delle celle dei monaci sono rimaste immutate.

Il Convento di San Domenico

Invest in Italy - Fair Use

Il Convento di San Domenico risale al XIV secolo, e ha mantenuto la sua funzione fino alla soppressione nel 1787. Nel XIX secolo è stato trasformato in prigione, ruolo che ha mantenuto fino al 1995. Le celle dei monaci sono state trasformate in celle carcerarie, ma la struttura è rimasta inalterata.

  • 1
  • 2
Tags:
conventoitaliamonasteri
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
2
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
3
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
6
Gelsomino Del Guercio
Prete morto per Covid: lo aveva “profetizzato” in una...
7
Paola Belletti
Laura Magli, giornalista Mediaset: “Mi sento così amata dal...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni