Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 09 Marzo |
San Giovanni di Dio
home iconSpiritualità
line break icon

Come è possibile cambiare il cuore?

redhead girl

By Masson|Shutterstock

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 15/10/19

Gesù nel Vangelo di oggi dà questo suggerimento: "date in elemosina quel che c'è dentro, ed ecco, tutto per voi sarà mondo". Il dono di noi stessi è ciò che ci guarisce, ci illumina, ci giustifica.

In quel tempo, mentre Gesù stava parlando, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli andò e si mise a tavola. Il fariseo vide e si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo.

Allora il Signore gli disse: «Voi farisei pulite l’esterno del bicchiere e del piatto, ma il vostro interno è pieno di avidità e di cattiveria. Stolti! Colui che ha fatto l’esterno non ha forse fatto anche l’interno? Date piuttosto in elemosina quello che c’è dentro, ed ecco, per voi tutto sarà puro» (Luca 11,37-41)

“Dopo che ebbe finito di parlare, un fariseo lo invitò a pranzo. Egli entrò e si mise a tavola”. Non è vero che Gesù va a pranzo solo con gente poco raccomandabile, Egli accetta inviti anche da parte di gente che ha le carte in regola, ma che forse ha bisogno di rimettere in regola la mentalità e le intenzioni del cuore: “Il fariseo si meravigliò che non avesse fatto le abluzioni prima del pranzo. Allora il Signore gli disse: «Voi farisei purificate l’esterno della coppa e del piatto, ma il vostro interno è pieno di rapina e di iniquità. Stolti! Colui che ha fatto l’esterno non ha forse fatto anche l’interno? Piuttosto date in elemosina quel che c’è dentro, ed ecco, tutto per voi sarà mondo”. In un sol colpo Gesù ribalta la situazione. La giustizia, la lealtà, la correttezza, non consistono in un salvare l’esterno della nostra vita. I giusti non solo coloro che salvano la faccia, ma coloro che hanno un cuore completamente diverso. Ecco perché tutto il cristianesimo consiste nell’impegnarsi a rimettere a posto soprattutto la nostra interiorità, affinché ciò che appare di noi non sia solo apparenza, ma evidenza di ciò che siamo realmente dentro. La vera domanda allora è: come è possibile cambiare il dentro del nostro cuore? Gesù dà questo suggerimento: “date in elemosina quel che c’è dentro, ed ecco, tutto per voi sarà mondo”. Il dono di noi stessi è ciò che ci guarisce, ci illumina, ci giustifica. Più siamo concentrati a correggere i nostri difetti e più sembra che essi aumentino, allora è come se Gesù ci dicesse: “concentrati ad amare di più gli altri, e non concentrarti troppo su te stesso e sulle tue performance”. Infatti la fede cristiana non è diventare migliori da soli, ma migliorare nell’amore. E per migliorare nell’amore bisogna accorgersi che esiste anche qualcun altro oltre il nostro io. La sindrome del fariseo è pensare che l’io sia la cosa che conti di più, anche in termini di santità. Il cristianesimo è il dono di sé, e la detronizzazione di ogni forma di “ego”.
Luca 11,37-41
#dalvangelodioggi

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA DON LUIGI MARIA EPICOCO

Tags:
vangelo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Lucandrea Massaro
Blasfemia a Sanremo: “Perché mi percuoti?”
2
MAN, DARKNESS, FACE
Annalisa Teggi
Quando al diavolo scappò detto cosa può davvero fare la preghiera
3
SANREMO, FIORELLO, AMADEUS
Annalisa Teggi
10 canzoni che hanno parlato di Dio dal palco di Sanremo
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
don Marcello Stanzione
L’ostia “vola” sospesa in aria: il miracolo eucaristi...
6
FETUS 3 MONTH,
Padre Maurizio Patriciello
Puoi parlare di aborto perché tua madre non ti fece trascinare vi...
7
Franciscan Mission of Legnano
Cerith Gardiner
Gustatevi la gioia di questi frati e suore francescani che ballan...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni