Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 11 Aprile |
Domenica dell'Ottava di Pasqua
home iconSpiritualità
line break icon

Come Dio mi calma quando mi invade la paura

SERENE

Shutterstock

padre Carlos Padilla - pubblicato il 12/10/19

È vero che non so come camminare in mezzo alla notte, ma Lui mi dice di non temere e di confidare. Che tutto andrà bene anche se ora non lo vedo.

Di tanto in tanto mi lamento perché ho dei dubbi. E grido come il profeta chiedendo spiegazioni. Ma poi mi calmo e vado avanti. Egli saprà, mi dico. E sorrido dentro. Con la speranza salda che Egli darà senso ai miei poveri passi.

Voglio essere coraggioso. Confido con le mie paure. Sapendo che nella notte non si distingue bene il cammino. Gli prendo la mano e la paura si calma. Se Lui sa dove bisogna andare, che mi importa del resto?

Voglio imparare a confidare nelle mani di Dio. Confidare è un vero atto di fede. Quanto mi costa farlo!

Voglio smettere di misurare il tempo, di calcolare i giorni. Voglio smettere di definire la rotta, di delineare il cammino. E decido di lasciarmi portare dalla sua volontà. Regna in me il suo volere, non il mio. Vuoto delle mie sicurezze, sono alla sua mercè. Così sono più bambino, più libero, più povero. Egli ha il potere su di me, e io lascio fare e confido.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
diopaura
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni