Aleteia
venerdì 23 Ottobre |
San Giovanni Paolo II
Stile di vita

Psicologo, psichiatra, direttore spirituale… A chi e quando chiedere aiuto?

PSYCHOLOG

wavebreakmedia | Shutterstock

Aleteia - pubblicato il 03/10/19

In base alla diagnosi, lo psichiatra può raccomandare al paziente di seguire un trattamento farmacologico, ed è la persona indicata per prescrivere i farmaci necessari. In caso di problemi gravi, può dare un permesso per malattia o indirizzare a un ospedale. Spesso il trattamento farmacologico viene svolto parallelamente alla psicoterapia.

Quando è bene prendere un appuntamento?

Quando i sintomi ostacolano chiaramente l’organizzazione della vita. Quando l’ansia o i sintomi depressivi diventano un peso grave che influisce sull’azione a casa o sul lavoro. Bisogna cercare aiuto quando sorgono sensazioni insolite: sentire suoni o vedere immagini impercettibili agli altri, credere che qualcuno ci stia seguendo, controlli i nostri pensieri o cospiri contro di noi.

Capture d'écran YouTube / WLFITV

Le père Patrick Baikauskas confesse un jeune homme sur le campus de l'université.

Il confessore

Chi è?

È un sacerdote della Chiesa cattolica.

Cosa fa? A cosa si dedica?

Il compito di ogni sacerdote è innanzitutto il servizio sacramentale, incluso il sacramento della penitenza e riconciliazione, chiamato comunemente Confessione. Nel sacramento della penitenza, il penitente (la persona che va a confessarsi) confessa i suoi peccati e si unisce a Dio e alla Chiesa, il che porta al perdono del castigo eterno provocato dai peccati mortali.

Quando è bene prendere un appuntamento?

Ogni volta che commettiamo un peccato grave: consapevole, volontario e relativo a una questione importante. Vale anche la pena di avvalersi regolarmente del sacramento della penitenza per sperimentare la grazia guaritrice di Dio e formare la nostra coscienza.

È una buona pratica trovare un confessore permanente, un sacerdote con cui confessarsi regolarmente, grazie al quale è possibile un lavoro in profondità sui nostri vizi o le nostre debolezze.

La Confessione è destinata a ripulirci dai nostri peccati, e non solo a migliorare il nostro benessere. Non è necessario parlare delle nostre difficoltà di vita sperando che il sacerdote risolva i nostri problemi. Il suo compito è quello di perdonare i peccati, e non deve occuparsi di questioni di cui non è competente.

KSIĄDZ ROZMAWIA NA SCHODACH
Shutterstock

Direttore spirituale

Chi è?

Un chierico o un laico con preparazione teologica che ci accompagna nel cammino di fede.

Cosa fa? A cosa si dedica?

Aiuta ad approfondire il nostro rapporto con Dio. Sostiene il cammino dello sviluppo spirituale, aiuta a riconoscere i movimenti spirituali e a rispondervi adeguatamente. Indica come aprirsi di più allo Spirito Santo.

Se è un sacerdote, può essere o meno un confessore regolare della persona che viene guidata.

Quando è bene prendere un appuntamento?

Quando sorge in noi il desiderio di “qualcosa di più” nella nostra vita spirituale. Quando ci preoccupiamo di approfondire la nostra fede e di rafforzare il nostro rapporto con Dio. La direzione spirituale è particolarmente importante nel periodo in cui prendiamo decisioni importanti nella vita riguardo alla vocazione o al futuro del nostro cammino di fede.

È anche prezioso quando il nostro impegno nei confronti della vita spirituale va al di là del minimo necessario: è bene avere una persona che ci guidi in un cammino di spiritualità specifico. Mentre confessiamo i nostri peccati al confessore, con il nostro direttore spirituale parliamo delle inquietudini interiori, delle forme di preghiera e delle riflessioni leggendo la Parola di Dio. Gli incontri possono essere regolari o ad hoc.

  • 1
  • 2
  • 3
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in otto lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, arabo, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Tags:
psichiatriapsicologiasacerdotespiritualità
Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
i.Media per Aleteia
Il montaggio dietro alla discussa frase del p...
POPE FRANCIS AUDIENCE
Gelsomino Del Guercio
La fake news sul Papa che giustifica le union...
Gelsomino Del Guercio
Il Papa su coppie gay: serve una "legge di co...
Aleteia
Gli avvisi divertenti che si leggono nelle pa...
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una caus...
WOMAN, NECKLACE, GOLD
Annalisa Teggi
Disoccupata con 4 figli paga il medico con un...
Gelsomino Del Guercio
6 frasi di Papa Francesco sulle persone omose...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni