Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
venerdì 18 Giugno |
Beato Joseph-Marie Cassant
home iconSpiritualità
line break icon

Il cristianesimo si espande solo se hai fiducia in Gesù e non nei mezzi del mondo!

MODLITWA

StockPhotosArt | Shutterstock

don Luigi Maria Epicoco - pubblicato il 03/10/19

Non i soldi, non le certezze materiali, le rassicurazioni umane o gli espedienti delle lobby possono essere utili per vivere il cristianesimo. Solo la fiducia in Dio!

In quel tempo, il Signore designò altri settantadue e li inviò a due a due davanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi.
Diceva loro: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe! Andate: ecco, vi mando come agnelli in mezzo a lupi; non portate borsa, né sacca, né sandali e non fermatevi a salutare nessuno lungo la strada.
In qualunque casa entriate, prima dite: “Pace a questa casa!”. Se vi sarà un figlio della pace, la vostra pace scenderà su di lui, altrimenti ritornerà su di voi. Restate in quella casa, mangiando e bevendo di quello che hanno, perché chi lavora ha diritto alla sua ricompensa. Non passate da una casa all’altra.
Quando entrerete in una città e vi accoglieranno, mangiate quello che vi sarà offerto, guarite i malati che vi si trovano, e dite loro: “È vicino a voi il regno di Dio”. Ma quando entrerete in una città e non vi accoglieranno, uscite sulle sue piazze e dite: “Anche la polvere della vostra città, che si è attaccata ai nostri piedi, noi la scuotiamo contro di voi; sappiate però che il regno di Dio è vicino”. Io vi dico che, in quel giorno, Sòdoma sarà trattata meno duramente di quella città». (Luca 10,1-12)

“Il Signore designò altri settantadue discepoli e li inviò a due a due avanti a sé in ogni città e luogo dove stava per recarsi”. La fatica che a volte deve fare un credente è quella di dover preparare la strada a Cristo. Pur essendo discepolo, cioè uno che cammina dietro di Lui, molto spesso si trova a dover camminare per primo nella vita delle persone che incontra, degli ambienti che vive, del mondo che abita. Preparare la strada, così come tentò di farlo Giovanni Battista. Ma il mondo non è una passeggiata e Gesù lo sa molto bene: “Andate: ecco io vi mando come agnelli in mezzo a lupi”. Così se da una parte c’è un lavoro immenso che ci aspetta, dall’altra parte è sempre molto faticoso il terreno del mondo che viviamo. Per poter vincere però bisogna andare disarmati rispetto all’armamentario normale del mondo: “non portate borsa, né bisaccia, né sandali e non salutate nessuno lungo la strada”. Non i soldi, non le certezze materiali, le rassicurazioni umane o gli espedienti delle lobby possono essere utili per vivere il cristianesimo. Esso si espande miracolosamente solo se un cristiano ha fiducia in Cristo e non nei mezzi del mondo. Ma quella che può sembrare una visione troppo romantica della vita, è stata resa vera da una schiera numerosa di santi che in fondo ha potuto contare solo sulla fiducia in Dio e in nessun altro aiuto. Credo che questa sia la radice vera della Provvidenza. È sapere che in fondo è Dio a provvedere quando una cosa vale davvero la pena. Ancora in alcuni ordini religiosi o esperienze ecclesiali, si fa un periodo di missione senza nessun soldo in tasca, ma solo con la compagnia della fiducia e della preghiera. Alcuni giorni c’è fame, altre volte Dio provvede attraverso la generosità di qualcuno. Non è tentare Dio, ma è credere che Lui non esiste nelle nostre credenze, ma nei fatti. Se Dio non esiste nei fatti allora non esiste. E se credi che Egli esista nei fatti allora vivi affidato. Quando farai così sperimenterai una gran pace e tutto sarà diverso.
Luca 10,1-12
#dalvangelodioggi

QUI IL LINK ALL’ARTICOLO ORIGINALE PUBBLICATO DA DON LUIGI MARIA EPICOCO

Tags:
vangelo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
2
conduttore rai 1 diventa prete
Gelsomino Del Guercio
Addio al giornalismo: Fabrizio Gatta, il volto noto di Rai1, dive...
3
Landen Hoffman
Sarah Robsdotter
“Gli angeli mi hanno preso e Gesù mi vuole bene”: un bimbo di 5 a...
4
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
5
MAN HOSPITALIZED,
Silvia Lucchetti
Colpito da ictus: la Madonna di Loreto mi ha salvato ed è venuta ...
6
Lucía Chamat
La curiosa fotografia di “Gesù” che sta commuovendo la Colombia
7
ANDREA BOCELLI FATIMA
Paola Belletti
Andrea Bocelli a Fatima: “Maria è il percorso obbligatorio ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni