Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 19 Settembre |
Notre Dame de la Salette
home iconChiesa
line break icon

Il Papa ha ricevuto James Martin, sacerdote che accompagna la comunità LGTBI

Ary Waldir Ramos Díaz - pubblicato il 02/10/19

“Senza politica. Senza strategie. Non ci sono agende occulte”, commenta la Curia Generale dei Gesuiti

Il 30 settembre, Papa Francesco ha ricevuto ufficialmente nella biblioteca del Palazzo Apostolico vaticano il sacerdote James Martin, S.J., voce dell’accompagnamento della pastorale LGTBI.

“Senza politica. Senza strategie. Non ci sono agende occulte. Solo due fratelli nel Signore in una conversazione onesta sul modo migliore di arrivare a quanti si sentono al margine. È il Vangelo in azione nella nostra Chiesa oggi”, si legge su un tweet della Curia Generale della Compagnia di Gesù a Roma dopo l’udienza privata tra Francesco e Martin, autore del libro Tender un puente, su “come la Chiesa cattolica e la comunità LGTBI possono intavolare un rapporto di rispetto, compassione e sensibilità”.




Leggi anche:
Perché Zuppi non è un cardinale LGBT

Martin ha commentato via Twitter l’“inaspettata” udienza privata con il Papa, durata più di mezz’ora, in questo modo: “Uno dei momenti migliori della mia vita. Oggi mi sono sentito incoraggiato, consolato e ispirato dal Santo Padre. E il suo tempo con me, in una giornata occupata e una vita occupata, sembra un chiaro segno della sua profonda cura pastorale nei confronti dei cattolici LGBT e delle persone LGBT in tutto il mondo”.

Martin ha ricevuto vari attacchi per la sua azione pastorale e il suo libro. La sua “è una missione di riconciliazione, che opera perché le donne e gli uomini possano riconciliarsi con Dio, con se stessi, con gli altri e con la creazione divina”.

La Compagnia di Gesù è stata fondata nel 1540 da Sant’Ignazio di Loyola e dai suoi compagni.

Tags:
lgbtpapa francescosacerdotespiritualità

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
5
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
6
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
7
PAURA FOBIA
Cecilia Pigg
La breve preghiera che può cambiare una giornata stressante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni