Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
lunedì 01 Marzo |
Beata Giovanna Maria Bonomo
home iconChiesa
line break icon

Sapevate che ogni Paese ha un angelo custode che lo protegge dal pericolo?

Guardian Angel of Portugal

Stephanie Le | Shutterstock

Philip Kosloski - pubblicato il 02/10/19

Si crede che Dio abbia affidato ogni Paese a un angelo custode che lo può assistere nel momento del bisogno

Se molti hanno familiarità con l’idea che Dio abbia dato a ogni individuo un angelo custode, si crede anche che ogni Paese goda della protezione di un angelo.

Questa convinzione deriva da una tradizione ebraica secondo la quale San Michele era il protettore della Nazione di Israele. Il Libro di Daniele presenta Michele come guardiano di Israele, che lo tiene al sicuro dai nemici (cfr. Daniele 10). Nel Libro dell’Esodo Dio proclama: “Ecco, io mando un angelo davanti a te per custodirti sul cammino e per farti entrare nel luogo che ho preparato” (Esodo 23, 20). L’angelo menzionato è per tutta la Nazione di Israele, che conduce alla salvezza nel deserto.

I cattolici si sono attenuti a questa convinzione, e ben presto varie regioni hanno iniziato a celebrare una festa in onore del loro angelo custode. Ad esempio, il Portogallo celebra una festa il 10 giugno in onore del suo angelo custode.


Invocare il proprio angelo: una pratica che ci fa sentire protetti.

Leggi anche:
Chi sono gli angeli custodi protettori delle città?

Ciò vuol dire che i cristiani in un Paese particolare possono unirsi e offrire preghiere a Dio attraverso il loro angelo custode, chiedendo protezione sia fisica che spirituale.

Il vescovo Jeffrey M. Monforton di Steubenville (Ohio, Stati Uniti) ha autorizzato una preghiera all’angelo custode degli Stati Uniti, che ha postato sul sito di Opus Angelorum.

Il mondo è un luogo misterioso, pieno di esseri spirituali che i nostri occhi non riescono a vedere e tuttavia sono lì per aiutarci nel nostro percorso e proteggerci, portandoci alla nostra destinazione finale, il Paradiso.

Tags:
angeli
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
2
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
3
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Gelsomino Del Guercio
Natuzza Evolo e gli angeli: “Li vedo come bambini pieni di luce e...
7
FUMETTI MATRIMONIO DIO
Catholic Link
5 immagini su cosa accade in un matrimonio che ha Dio al centro
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni