Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
martedì 11 Maggio |
home iconFor Her
line break icon

«Il diavolo ha pianto davanti a me», parla l'”assistente” di Don Amorth

ANGELA MUSOLESI, DON AMORTH

Angela Musolesi | Youtube

Annalisa Teggi - pubblicato il 02/10/19

Anche perché occorre qualcuno che assista le persone possedute: quando si comanda ai demoni di andar via, loro si arrabbiano molto; danno calci, sputano. C’è bisogno di sostegno. Anche io mi sono messa su questa strada, ho approfondito il valore delle preghiere di liberazione e il Signore, che è un grande pedagogo, ha cominciato a mandarmi casi semplici e poi via via più complicati. Da allora continuato a seguire le catechesi di Don Amorth e i suoi insegnamenti.
GIULIO NAPOLITANO/AFP

Per chi non è esperto, spieghiamo la differenza tra esorcismo e preghiera di liberazione?

L’esorcismo è stato istituito dalla Chiesa e può essere fatto solo dai sacerdoti nominati dai vescovi. Solo ed esclusivamente loro lo possono fare. Le preghiere di liberazione sono preghiere private e che non sono assolutamente presenti nel rituale dell’esorcismo. Sono preghiere scritte da sacerdoti e possono essere o implorative a Dio (del tipo “Signore, abbi pietà di me, liberalo …”) oppure imperative al demonio, però come dicevo prima, alcuni sostengono che quest’ultime non si possono fare.


WORK STRESS

Leggi anche:
Se qualcosa ti opprime, recita questa preghiera di liberazione

Gli insegnamenti di Don Amorth approvano anche le preghiere imperative al demonio. Ci tengo a precisarlo, ci sono interviste – che si possono vedere anche su Youtube – in cui Don Amorth dice che qualunque prete o suora può fare queste preghiere in cui si comanda a ogni legione immonda di andare via e le possono fare anche gruppi di preghiera che siano ben preparati. Ci sono anche casi di persone che vengono da noi (cioè dai Figli della Luce) dopo essere stati da un esorcista che non ha trovato nulla in loro; poi arrivano da noi e si scatena l’inferno. Non sto dicendo che noi siamo meglio o che ci sono delle fazioni, voglio ricordare che tutto dipende dalla fede che ha chi prega.

Ecco, in merito alla possessione diabolica si tende a pensare che sia un’esperienza rara ed estrema. Si pensa ai film horror. Oppure si ascoltano certe storie e le si archivia facilmente dicendo “a me non capiterà mai”. Invece le testimonianze che racconti svelano la presenza quotidiana del male, le maledizioni sono una triste realtà molto frequente. Cosa puoi dire in merito, per aiutarci sia a non cadere nella trappola della suggestione sia a tenere gli occhi aperti?

A parte la possessione diabolica, ci sono molte fasi intermedie in cui la persona subisce delle vessazioni. Questo stato di oppressione incide tantissimo nella vita quotidiana di una persona: ad esempio può capitare che un’azienda vada male, che il soggetto stia male fisicamente a seguito di maledizioni che gli sono state fatte. Questa situazione intermedia di vessazione può bloccare l’individuo, perché c’è un collegamento con il maligno. A parte questo, anche le possessioni sono più estese di quanto si creda; come diceva Don Amorth negli ultimi tempi, e lo ha detto anche a me personalmente, quando fanno una maledizione sul matrimonio di qualcuno, purtroppo, anche la prole ne risente ed è oppressa anche pesantemente. È inutile dire: “Non bisogna spaventare la gente!”. Io non voglio spaventare la gente, voglio dire la verità che vedo. Un altro elemento che suscita scetticismo è che non sempre la possessione o vessazione si manifesta subito, quindi si tende a liquidare in fretta la cosa se i segni non arrivano immediatamente. A me è capitato, attraverso le preghiere di liberazione, che il demonio si sia fatto vivo dopo 6 mesi. Non bisogna essere superficiali nel valutare la situazione di ogni persona.

E perché il diavolo è così bramoso di attaccare la famiglia?

La famiglia è un’icona della Santa Trinità e la famiglia è ciò che costruisce e porta avanti la società. Per colpire l’immagine di Dio in noi, il diavolo colpisce la famiglia perché è il pilastro della vita e quindi anche del regno di Dio.


FATHER, BOAT, KIDS

Leggi anche:
Chesterton: la famiglia sarà un’isola di cultura cristiana in mezzo al diluvio

Come aiutiamo le persone a entrare in questi argomenti senza paura e senza il velo distorto della superstizione?

Innanzitutto dico che tutti possono seguirci sul nostro sito dei Figli della Luce, dove è possibile leggere documenti di Don Amorth e testimonianze di persone guarite. Ma prima di tutto bisogna tenere presente che la forza che abbiamo in noi, i carismi che abbiamo ricevuto nel Battesimo, crescono man mano che sono esercitati.

  • 1
  • 2
  • 3
Tags:
diavolofamigliapreghiera di liberazione
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Top 10
1
PRAY
Philip Kosloski
Come sapere se la vostra anima ha subìto un attacco spirituale?
2
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
3
Mar Dorrio
Come trarre profitto spirituale dai momenti negativi?
4
Web católico de Javier
Aneddoti che raccontano l’umorismo di Padre Pio
5
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
6
ROSES, TERESA LISIEUX
Annalisa Teggi
Novena delle rose, 5 storie di chi ha ricevuto una carezza da San...
7
chiara amirante,
Paola Belletti
Perché dobbiamo pregare per la guarigione di Chiara Amirante
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni