Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
sabato 18 Settembre |
Roberto Bellarmino
home iconSpiritualità
line break icon

Come porre fine alle ingiustizie di fronte alle quali non posso far nulla?

PRAYING

P Deliss | GODONG

padre Carlos Padilla - pubblicato il 01/10/19

Non è facile, però posso farlo. Posso percorrere quell'infinita distanza che separa due cuori ponendo fine all'indifferenza

Non ho bisogno che un morto arrivi dall’aldilà per convincermi della verità. Io stesso so cos’è bene e cos’è male. So come bisogna affrontare le paure e le ingiustizie.

So che non serve a molto accelerare lo scorrere del tempo, perché devo solo essere paziente. Non posso cambiare le cose ingiuste, ma posso cambiare l’atteggiamento del mio cuore.

Non posso salvare tutti i poveri che hanno bisogno di tante cose, ma posso guardare il mendicante, il Lazzaro che sta accanto alla mia porta.

Basta che lo veda. Solo uno sguardo su un Lazzaro invisibile cambia la mia vita. Se potessi cambiare nel profondo…

Mi è chiaro che ho bisogno solo di ascoltare i profeti che con la loro vita mi insegnano un nuovo modo di vivere e di guardare.

Posso cambiare se capisco cosa devo fare? Non ne sono così sicuro. Spesso dubito delle mie forze. Non so se sono capace di fare le cose in modo diverso. Di cambiare il mio atteggiamento interiore. Di smettere di temere per le mie cose, per il mio tempo, per pensare solo a chi sta male e ha bisogno delle mie cure. Cambiare progetti, adattare la mia agenda, rinunciare al mio tempo.

Chi ha bisogno di me ora è Gesù in carne umana. Nella sua debolezza solo io posso dargli forza. Nella sua solitudine solo io posso vederlo e donargli il mio amore. Nella sua povertà solo io posso alleviare quell’ingiustizia.

Non è facile, ma posso farlo.

Posso percorrere la distanza infinita che esiste tra due cuori. Non è la distanza fisica. È una distanza profonda che mi separa. Un’indifferenza incisa nella mia anima. Un lungo cammino che va dalla mia necessità a quella del mio prossimo.

Un cammino che voglio percorrere con le mie forze ma non mi sento capace di farlo. Dubito delle mie forze. Dio potrà compiere il miracolo nel mio cuore egoista?

Uno sguardo più ampio, più profondo. Una capacità di vedere la verità delle cose e non fermarmi alle apparenze. Quel dono di guardare chi è accanto a me anziché pensare solo alle mie cose. Voglio raggiungere questo. Non so se potrò farlo.

  • 1
  • 2

Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
2
THERESA GIUNI
Unione Cristiani Cattolici Razionali
Giuni Russo è giunta fino a Cristo per mano d...
3
GETAFE
Dolors Massot
Due sorelle giovanissime diventano suore contemporaneamente a Mad...
4
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
5
Gelsomino Del Guercio
Ecco dove si trovano tombe e reliquie dei 12 apostoli (FOTO)
6
Gelsomino Del Guercio
La Madonna nera è troppo sfarzosa: il parroco la “spoglia”. Ed è ...
7
Paola Belletti
Tre suicidi tra i giovanissimi il 1°giorno di scuola
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni