Ricevi Aleteia tutti i giorni
Solo le storie che vale la pena leggere: leggi la newsletter di Aleteia
Iscriviti!

Non vuoi fare nessuna donazione?

Ecco 5 modi per aiutare Aleteia

  1. Prega per il nostro team e per il successo della nostra missione
  2. Parla di Aleteia nella tua parrocchia
  3. Condividi i contenuti di Aleteia con amici e familiari
  4. Disattiva il tuo AdBlock quando navighi nel nostro portale
  5. Iscriviti alla nostra Newsletter gratuita e non smettere mai di leggerci

Grazie!
Il team di Aleteia

iscriviti

Aleteia

Preghiera di una persona vedova che si sente sola

man praying in a church
By Tiwiplusk/Shutterstock
Condividi

Gesù non ci ha forse detto “Beati gli afflitti, perché saranno consolati”? Questa promessa dà a chi ha perso una persona cara il diritto alla speranza

Gesù ha detto “Beati gli afflitti, perché saranno consolati” (Matteo 5, 4). Questa promessa dà a chi ha perso una persona cara il diritto di sperare in un nuovo incontro, di sperare che Cristo venga ad abitare e a riempire il proprio cuore e la speranza di vivere in comunione con il defunto. Tanti cammini diversi che possono offrire gioia e consolazione a chi resta sulla Terra.

Ecco una preghiera da recitare se si è perso il coniuge e ci si sente soli:

Signore Gesù,

tu conosci la pena e il dolore che ho sopportato quando mio marito/mia moglie è andato/a alla casa del Padre. Ti supplico di darmi il sostegno e il conforto di cui oggi ho tanto bisogno.

Riempi la mia solitudine di gioia e speranza e allevia i miei timori per il futuro.

A immagine della Vergine Maria rimasta vedova di Giuseppe,
mantiene il mio cuore puro e donami una visione chiara del progetto di Dio per me.

Se come dice il Signore “Non è bene che l’uomo sia solo” (Gn 2, 18),
concedimi la grazia di trovare di nuovo “un aiuto” qui sulla Terra,
e di vivere in comunione con il mio/la mia defunto/a sposo/a con la speranza di riunirci nell’eternità.

Tu che hai avuto compassione della vedova di Nain (Lc 7, 11),
abbi pietà di me e intercedi presso Dio perché nel mio cuore spezzato sbocci di nuovo la gioia.

Amen.

Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni
I lettori come te contribuiscono alla missione di Aleteia.

Fin dall'inizio della nostra attività nel 2012, i lettori di Aleteia sono aumentati rapidamente in tutto il mondo. La nostra équipe è impegnata nella missione di offrire articoli che arricchiscano, ispirino e nutrano la via cattolica. Per questo vogliamo che i nostri articoli siano di libero accesso per tutti, ma per farlo abbiamo bisogno del vostro aiuto. Il giornalismo di qualità ha un costo (più di quello che può coprire la vendita della pubblicità su Aleteia). Per questo, i lettori come TE sono fondamentali, anche se donano appena 3 dollari al mese.