Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
mercoledì 21 Aprile |
Sant'Anselmo d'Aosta (e di Canterbury)
home iconSpiritualità
line break icon

Preghiera di una persona vedova che si sente sola

man praying in a church

By Tiwiplusk/Shutterstock

Mathilde De Robien - pubblicato il 27/09/19

Gesù non ci ha forse detto “Beati gli afflitti, perché saranno consolati”? Questa promessa dà a chi ha perso una persona cara il diritto alla speranza

Gesù ha detto “Beati gli afflitti, perché saranno consolati” (Matteo 5, 4). Questa promessa dà a chi ha perso una persona cara il diritto di sperare in un nuovo incontro, di sperare che Cristo venga ad abitare e a riempire il proprio cuore e la speranza di vivere in comunione con il defunto. Tanti cammini diversi che possono offrire gioia e consolazione a chi resta sulla Terra.

Ecco una preghiera da recitare se si è perso il coniuge e ci si sente soli:

Signore Gesù,

tu conosci la pena e il dolore che ho sopportato quando mio marito/mia moglie è andato/a alla casa del Padre. Ti supplico di darmi il sostegno e il conforto di cui oggi ho tanto bisogno.

Riempi la mia solitudine di gioia e speranza e allevia i miei timori per il futuro.

A immagine della Vergine Maria rimasta vedova di Giuseppe,
mantiene il mio cuore puro e donami una visione chiara del progetto di Dio per me.

Se come dice il Signore “Non è bene che l’uomo sia solo” (Gn 2, 18),
concedimi la grazia di trovare di nuovo “un aiuto” qui sulla Terra,
e di vivere in comunione con il mio/la mia defunto/a sposo/a con la speranza di riunirci nell’eternità.

Tu che hai avuto compassione della vedova di Nain (Lc 7, 11),
abbi pietà di me e intercedi presso Dio perché nel mio cuore spezzato sbocci di nuovo la gioia.

Amen.

Tags:
preghierasolitudinevedovavedovo
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
Gelsomino Del Guercio
Scoperti nuovi frammenti della Bibbia: ma al posto di Dio c’è scr...
2
Gelsomino Del Guercio
7 santuari uniti da una linea retta. La misteriosa fede per San M...
3
don Marcello Stanzione
Le confessioni di Mamma Natuzza: “Ho visto i morti, ecco co...
4
POPE JOHN PAUL II
Philip Kosloski
I consigli di san Giovanni Paolo II per pregare
5
SERGIO DE SIMONE
Gelsomino Del Guercio
L’agonia di Sergio, il bambino napoletano che fu sottoposto...
6
nun
Larry Peterson
Gesù ha donato a questa suora una preghiera di 8 parole per esser...
7
PADRE ALDO TRENTO
Il blog di Costanza Miriano
Se un prete si innamora di una donna. Padre Aldo racconta la sua ...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni