Aleteia logoAleteia logo
Aleteia
domenica 28 Febbraio |
San Gabriele dell'Addolorata
home iconChiesa
line break icon

Papa Francesco: ecco quali sono i peccati più gravi e quelli meno gravi

POPE FRANCIS AUDIENCE

Antoine Mekary | ALETEIA

Gelsomino Del Guercio - pubblicato il 26/09/19

Al vertice orgoglio e arroganza. Meno gravi gola e lussuria. E sul sesso...

Ci sono peccati più gravi e peccati meno gravi. Lo afferma Papa Francesco nel colloquio con i gesuiti del Mozambico che ha incontrato nel recente viaggio in Africa, riportato dal direttore de “La Civiltà CattolicaAntonio Spadaro e anticipato da Repubblica (24 settembre).

Il sesto comandamento

Prima di arrivare a distinguere i peccati, Francesco alza l’indice ancora una volta contro il clericalismo, uno dei peggiori mali, secondo il Papa, che attanagliano oggi la Chiesa.

Il clericalismo «ha come diretta conseguenza la rigidità. Non avete mai visto giovani sacerdoti tutti rigidi in tonaca nera e cappello a forma del pianeta Saturno in testa? Dietro a tutto il rigido clericalismo ci sono seri problemi. Una delle dimensioni del clericalismo è la fissazione morale esclusiva sul sesto comandamento» (Non commettere atti impuri, ndr).


POPE FRANCIS AUDIENCE

Leggi anche:
Francesco: da quando sono Papa, non sono meno peccatore di prima

Il gesuita e i peccati

Una volta un gesuita «mi disse di stare attento nel dare l’assoluzione, perché i peccati più gravi sono quelli che hanno una maggiore ‘angelicità’: orgoglio, arroganza, dominio. E i meno gravi sono quelli che hanno minore angelicità, quali la gola e la lussuria. Ci si concentra sul sesso e poi non si dà peso all’ingiustizia sociale, alla calunnia, ai pettegolezzi, alle menzogne».

POPE AUDIENCE
Antoine Mekary | ALETEIA

Sesso e tabù

Non è la prima volta che Francesco affronta questo tema. Incontrando un gruppo di giovani francesi, il Papa affermò che «la sessualità, il sesso, è un dono di Dio. Niente tabù. È un dono di Dio, un dono che il Signore ci dà. Ha due scopi: amarsi e generare vita. È una passione, è l’amore appassionato. Il vero amore è appassionato». Parole che sono tornate nella conversazione con i gesuiti (Il Fatto Quotidiano, 25 settembre).




Leggi anche:
Papa Francesco: “Il sesso come dono di Dio ha bisogno di essere educato” (VIDEO)

Tags:
papa francescopeccatipeccatosesso
Sostieni Aleteia

Se state leggendo questo articolo, è grazie alla vostra generosità e a quella di molte altre persone come voi che rendono possibile il progetto evangelizzatore di Aleteia. Ecco qualche dato:

  • 20 milioni di utenti in tutto il mondo leggono Aleteia.org ogni mese.
  • Aleteia viene pubblicato quotidianamente in sette lingue: italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese, polacco e sloveno.
  • Ogni mese, i nostri lettori visionano più di 50 milioni di pagine.
  • Quasi 4 milioni di persone seguono le pagine di Aleteia sui social media.
  • Ogni mese pubblichiamo 2.450 articoli e circa 40 video.
  • Tutto questo lavoro è svolto da 60 persone che lavorano full-time e da altri circa 400 collaboratori (autori, giornalisti, traduttori, fotografi...).

Come potete immaginare, dietro questi numeri c'è un grande sforzo. Abbiamo bisogno del vostro sostegno per poter continuare a offrire questo servizio di evangelizzazione a tutti, ovunque vivano e indipendentemente da quello che possono permettersi di pagare.

Sostenete Aleteia anche solo con un dollaro – ci vuole un minuto. Grazie!

Preghiera del giorno
Oggi festeggiamo anche...





Top 10
1
POPE EASTER
Gelsomino Del Guercio
Papa Francesco: “Non dovete mai convincere un non credente”
2
Aleteia
Preghiera a santa Rita da Cascia per una causa impossibile
3
Sanctuary of Merciful Love
Bret Thoman, OFS
Le acque guaritrici profetizzate da una suora del XX secolo
4
Communion
Claudio De Castro
Comunione: si ha tra le mani il Figlio di Dio, e serve rispetto
5
Paola Belletti
Aiutiamo Debora Vezzani? Tutta la famiglia con il Covid, lei la p...
6
Philip Kosloski
Perché i cattolici non mangiano carne i venerdì di Quaresima?
7
Gelsomino Del Guercio
Congo, Attanasio salvò dal Covid suor Annalisa. “Devo a lui la mi...
Vedi di più
Newsletter
Ricevi Aleteia tutti i giorni